La manicure per la primavera nella vacanza benessere in Alto Adige - Blog Preidlhof
22.03.2017
15:09
Susanne

La manicure per la primavera nella vacanza benessere in Alto Adige

I freddi invernali sono quasi finiti e le temperature tornano a essere piacevoli. Si ha già voglia di sfoggiare i colori freschi che andranno di moda anche durante questa primavera: sia per i vestiti sia per le unghie.

Le nuance in voga questa primavera sono:

  • il rosa tenue per un tocco di colore naturale
  • il legno di rosa per un’eleganza quotidiana
  • il fucsia, un’efficace alternativa al rosso

Idee per una manicure casalinga

1. Preparazione delle unghie: Lima le unghie per uniformarle. Attualmente le soluzioni più apprezzate sono:

  • l’unghia quadrata, dritta davanti e con gli angoli leggermente arrotondati,
  • l’unghia ovale, corta e arrotondata ma da limare con attenzione per non renderla appuntita,
  • l’unghia a mandorla, con la punta più pronunciata

 2. Pulizia delle cuticole: Tieni le dita in acqua per un po’ di tempo oppure utilizza un ammorbidente per cuticole. A questo punto, spingi le cuticole verso le dita, aiutandoti con un bastoncino di legno di palissandro. Se necessario, utilizza una pinzetta rimuovi cuticole per tagliare quelle più sporgenti.

3. Applicazione dello smalto: Prima di stendere lo smalto, pulisci la superficie dell’unghia per migliorare la tenuta. Applica innanzitutto una base per impedire allo smalto di staccarsi e assicurarti un’elevata durevolezza. Stendi quindi il colore, eventualmente optando per due passate. In questo modo, la copertura sarà uniforme e il colore più evidente. Nell’applicare lo smalto, dovresti lasciare un piccolo spazio alla radice dell’unghia. Questo accorgimento può essere ignorato se si sceglie un colore naturale. Infine, serviti di un top coat per completare la manicure. A questo punto devi solo aspettare che lo smalto si asciughi bene.

4. Quando lo smalto è ben asciutto, puoi utilizzare la crema per le mani e l’olio per le unghie. Come tutti ben sanno, tuttavia, quando si rimuove lo smalto qualche residuo può rimanere sulle unghie, soprattutto i colori più intensi. A questo proposito, ti suggeriamo il miglior modo per rimuovere lo smalto. Pendi un batuffolo di ovatta di qualità. Immergi il dischetto in un solvente per unghie e passalo delicatamente su tutta la superficie dell’unghia, dalla cuticola alla punta. Il solvente dev’essere utilizzato sempre in piccole quantità. Dopo aver terminato, ricordati di lavarti le mani e di curarle.

Il team dell’hotel benessere Preidlhof ti invita a seguire i consigli e ti augura buon divertimento!

back

Cerca

Archive

Ci trovi anche su