Schiava: tutto sul celebre vino dell’Alto Adige - Blog Preidlhof
25.10.2016
12:06
Susanne

Schiava: tutto sul celebre vino dell’Alto Adige

La Schiava è un vino leggero dall’aroma fresco e fruttato; perfetto per accompagnare i piatti tipici della cucina tradizionale altoatesina, come i formaggi, lo speck e altri insaccati, questo vino può essere servito in tante occasioni diverse. “Kalterer See”, “Meraner”, “St. Magdalener”, “Grauvernatsch”: tutte le varianti della Schiava regalano agli amanti del vino un piacere intenso!

L’odore

L’odore della Schiava è fresco e presenta note di lampone e di ciliegia. Molto apprezzati anche il profumo di mandorla amara e quello più delicato di vaniglia.

Il colore

Il colore della Schiava può essere chiaro e limpido o tendere a un brillante rosso rubino. A volte si notano sfumature granata.

Il gusto

La Schiava ha una bassa acidità e un basso contenuto di tannini. Questo vino di forte struttura, dal gusto morbido e vellutato, offre al palato una piacevole sensazione.

Schiava: come servire il vino altoatesino

La Schiava dev’essere bevuta entro pochi anni dalla vendemmia: questo vino, infatti, presenta migliori caratteristiche se non viene invecchiato. Come accade per altri vini rossi, il gusto della Schiava viene esaltato da una temperatura fresca ma non fredda, possibilmente compresa tra i 12 e i 14 gradi. Una delle caratteristiche più interessanti di questo vino è la versatilità negli abbinamenti: la Schiava può essere scelta per accompagnare tanti piatti diversi o servita fuori pasto.

Anticamente chiamato “Farnatzer” o “Vernetzer”, questo vino altoatesino affonda le sue radici alla fine del Medioevo e assume un ruolo centrale per la viticoltura nel XVI secolo. Oggi, i vitigni Schiava si estendono in Alto Adige per circa 846 ettari, soprattutto nei dintorni della Strada del Vino, una zona viticola dell’Oltradige nota per il Lago di Caldaro. La varietà Santa Maddalena, invece, viene prodotta dai vitigni autoctoni nei dintorni della città di Bolzano.

back

Cerca

Archive

Ci trovi anche su