Cicloconcorso Alto Adige: poche settimane al via della terza edizione - Blog Preidlhof
30.03.2016
08:35
Susanne

Cicloconcorso Alto Adige: poche settimane al via della terza edizione

La terza edizione del Cicloconcorso Alto Adige è finalmente al via. L'evento del 2015, con diverse migliaia di adesioni, è stato un vero successo. In totale sono stati percorsi dai partecipanti 1,6 milioni di chilometri, lungo la rete di strade e percorsi appositi. Le regole del concorso sono semplicissime: è necessario, in seguito all'iscrizione, percorrere almeno 100 chilometri in bicicletta, durante il periodo compreso tra il 18 marzo e il 18 settembre 2016. Ognuno potrà iscriversi a partire dal 14 marzo 2016. La distanza potrà essere coperta per motivi di lavoro o durante il tempo libero, senza nessun vincolo relativo alle prestazioni. Non sono previsti dei veri e propri vincitori, ma solo una grande famiglia di concorrenti in grado di fornire un valido aiuto alla diffusione dei mezzi di trasporto pienamente approvati dalla natura (ad ogni modo, saranno estratti a sorte dei partecipanti per un futuro evento finale). L'iscrizione è facile e immediata, con una registrazione da compilare tramite il sito web ufficiale dell'iniziativa. Sarà necessario specificare i propri dati, e assegnare un organizzatore al proprio profilo (per esempio la propria azienda, il proprio istituto scolastico o direttamente il comune di residenza).

Ciclismo in Alto Adige

Nel ventunesimo secolo, i benefici dell'utilizzo della bicicletta sono ormai noti a tutti: il movimento della pedalata, rispetto agli spostamenti tramite i veicoli a motore, offre la possibilità di curare e conservare la propria forma fisica. Inoltre, l'ottimizzazione del tempo (per via della possibilità di evitare il traffico e la ricerca di un parcheggio) e del denaro (grazie all'enorme risparmio di carburante per il proprio mezzo) è considerevole. Ma tra i motivi per cui tutti, quando possibile, dovremmo spostarci in sella alla nostra bicicletta, i più nobili riguardano l'ecologia. È stato stimato, infatti, come soli cinque chilometri non percorsi in automobile possano ridurre di ben un chilogrammo le emissioni degli ossidi di carbonio nell'atmosfera. Per questo, con l'iniziativa Cicloconcorso Alto Adige, i partecipanti sono invitati a un utilizzo costante della bicicletta; solo con l'introduzione di tale abitudine nella propria quotidianità i vantaggi saranno concreti e apprezzabili.

L'iniziativa è promossa dalla STA Strutture Trasporto Alto Adige S.p.A. e dall'Ökoinstitut Südtirol dell'Alto Adige.

back

Cerca

Archive

Ci trovi anche su