Crauti - Cibo e medicina - Blog Preidlhof
20.10.2015
16:26
Susanne

Crauti - Cibo e medicina

Tipici della cultura culinaria del Nord Europa, i crauti meritano di essere maggiormente integrati nella nostra già salutare dieta mediterranea grazie al loro prezioso contenuto di vitamine, sali minerali, antiossidanti e sostanze anticancro.

Poiché è noto che la cottura, anche quella semplice al vapore, altera e impoverisce i valori nutrizionali e gli aspetti organolettici di frutta e verdura, l'ideale sarebbe consumarli spesso crudi, a maggior ragione nel caso dei cavoli che racchiudono in sé molti benefici per la salute.

Una valida alternativa all'utilizzo crudo è quella di far ricorso a una preparazione particolare dei cavoli che non prevede cottura ma solo la loro fermentazione, processo dal quale si ottengono proprio i crauti e che si realizza tagliando finemente i cavoli, aggiungendo sale e altri odori e lasciando curare il tutto per almeno un mese.

I crauti così ottenuti possono essere utilizzati tal quali come contorno o in aggiunta ad un'insalata.

Nel dettaglio, i principi che fanno dei crauti un vero e proprio alleato per la buona salute sono:

  • l'acido lattico derivante dalla fermentazione, attivo con i suoi batteri probiotici nel ristabilire l'equilibrio dell'intestino e nel curarne eventuali piccole ferite, in collaborazione con l'elevata presenza di vitamina K che svolge proprio un'azione cicatrizzante;

  • le vitamine B9 e B12, protettive del sistema nervoso, tanto da rendere l'organiscmo più resistente allo stress e pertanto più capace di respingere stati depressivi;

  • la colina, utile nel metabolismo dei grassi e quindi in grado di abbassarne i livelli nel sangue;

  • alcuni enzimi dall'azione simile all'insulina, e quindi essenziali per i pazienti diabetici;

  • le sostanze fitochimiche dai forti effetti anticancerogeno e antiossidante, che si sono rivelate efficaci nella prevenzione dei tumori di colon, fegato, polmone e seno.


Una vita sana inizia da una alimentazione sana che, dopo quanto detto, non può prescindere dalla presenza dei crauti: il loro consumo diverrà un'abitudine gustosa e premiante per la salute.

back

Cerca

Archive

Ci trovi anche su