Mele della Val Venosta: proprietà e benefici - Blog Preidlhof
23.09.2014
16:35
Susanne

Mele della Val Venosta: proprietà e benefici

Ricche di vitamine e acqua, le mele venostane sono veramente una riserva di sostanze benefiche per il nostro organismo. Grazie alle straordinarie proprietà, le mele ci aiutano anche a combattere il problema dei capelli secchi e conferendo lucentezza e vigore. Come snack pomeridiano, a colazione o dopo i pasti principali - mele possono essere mangiate sempre. In più vengongo utilizzate spesso anche per la preparazione di dolci tipici altoatesini, primo fra tutte l’intramontabile strudel di mele! I benefici non terminano qui: la vitamina B1 è un naturale killer di stress! Inoltre è la pectina che vi aiuta a monitorare il livello di glicemia e il colesterolo e le fibre combattono ii disturbi intestinali. Basta con le scuse: gustate anche voi le mele venostane e le loro innumerevoli proprietà.

Ricetta veloce per strudel di mele

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 250 g di pasta sfoglia surgelata
  • 500 g di mele della Val Venosta
  • 0,5 tazza di unvetta
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaio per spolverare
  • 2-3 cucchiai di noci tritate
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 uovo

Riscaldate il forno a 200 ͦ C, scongelare la pasta sfoglia per ca. 30 minuti. Intanto mescolate in una ciotola le mele con l'uvetta, la cannella, lo zucchero e le noci. Stendete la pasta sfoglia su una spianatoia infarinata, di seguito disporrere il ripieno al centro. Coprite con un lato e spennellate con l'uovo prima di coprire lo strudel con l'altro lato, a portafoglio. Adesso spennellate lo strudel con il resto dell'uovo, poi lo spolverate con lo zucchero. Prima di infornare lo strudel di mele per ca. 25-30 minute praticate dei tagli diagonali sulla superficie, prima di infornare 25-30 minuti.

Lo staff di cucina Vi augura buon appetito!

back

Cerca

Archive

Ci trovi anche su