Home - Blog Preidlhof Home - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: agosto 1
Reset this filter to see all posts.

14.08.2017
09:19
Monika

I cibi da evitare prima della corsa

Molti runner soffrono di mal di stomaco durante l’attività sportiva e, nel 60% dei casi, ciò dipende dal cibo che è stato consumato appena prima. Rifornire l’organismo di energie prima della corsa è però indispensabile per preparare il corpo allo sforzo. Occorre, quindi, sapere quali alimenti dovrebbero essere evitati prima di una corsa, anche in occasione di una vacanza attiva in Alto Adige.

1. Gli alimenti con un alto contenuto di fibre, come la frutta, la verdura e i cerali integrali, pur essendo cibi molto sani, contengono una quantità di fibra che il corpo non può utilizzare in una sola volta. Ciò può determinare gonfiori e dolori intestinali durante l’attività fisica. Perciò, è preferibile consumare questi alimenti dopo l’allenamento.

2. I prodotti contenenti lattosio, come lo yogurt e il latte, sono difficili da digerire e non andrebbero consumati prima di correre. Tuttavia, dopo l’attività fisica, bisognerebbe mangiare questi prodotti ricchi di proteine, importanti per la crescita muscolare e per rigenerare l’organismo dopo lo stress fisico.

3. Gli alimenti ad alto contenuto di grassi come il formaggio, la salsiccia o l’hamburger andrebbero totalmente evitati prima dell’attività fisica. Questi cibi, infatti, contribuiscono a dare una sensazione di pesantezza di stomaco.

4. I cibi piccanti accelerano il metabolismo, tuttavia durante la corsa possono determinare bruciore di stomaco e portare a un’indigestione.

5. La carne rossa, come la carne di vitello, maiale, montone, agnello e capra, ha un alto contenuto di grassi e proteine. Questi nutrienti vengono digeriti lentamente, perciò è possibile provare una sensazione di gonfiore causata dalla carne mangiata anche il giorno prima. È preferibile, quindi, evitare il consumo prima di una corsa.

6. I carboidrati e gli zuccheri sono importanti per chi corre, tuttavia bisognerebbe scegliere gli zuccheri giusti. Prima di un allenamento, bisognerebbe evitare i dolci, il pane bianco e i prodotti ad alto indice glicemico che possono influire negativamente sulle prestazioni. Il tasso di zucchero nel sangue aumenta rapidamente e altrettanto rapidamente cala. Perciò, prima della corsa, bisognerebbe scegliere alimenti con un basso indice glicemico, come le mele o il porridge.

7. I legumi, come i fagioli e le lenticchie, andrebbero consumati durante la settimana in quanto sono un’ottima fonte di fibre; prima della corsa, tuttavia, possono causare indigestione.

8. Le barrette proteiche, nonostante siano pubblicizzate come un alimento sano, contengono molti zuccheri bianchi; perciò, è opportuno scegliere snack ai cereali preparati in casa.

9. Le bevande energetiche contengono un’elevata quantità di zuccheri industriali, di conseguenza sarebbe meglio consumare acqua prima e dopo l’allenamento. Le bevande isotoniche sono comunque importanti per prepararsi a una corsa.

10. Il caffè, essendo acido e amaro, può provocare sgradevoli rutti. Per questo motivo, è preferibile concedersi una tazza di caffè dopo la corsa.

In conclusione, rinunciando al consumo di questi alimenti prima della corsa, è possibile migliorare le prestazioni a lungo termine e godersi al meglio le vacanze sportive nell’Hotel benessere Preidlhof. Buon divertimento!

Permalink
Views: 1053
07.08.2017
08:36
Monika

COSMETICI NATURALI: SEGRETI DI BELLEZZA IN ALTO ADIGE

La linea di cosmetici BERG, creata esclusivamente per gli Hotel DolceVita in Alto Adige, non contiene coloranti artificiali, conservanti, oli minerali e paraffina. La base dei prodotti viene ricavata da elementi naturali altoatesini, come la stella alpina, il rododendro, l’albicocca, la farina di albicocche e l’arnica.

Oltre a migliorare l’aspetto della pelle, i cosmetici BERG stimolano il corpo, la mente e l’anima e hanno un effetto positivo sul benessere personale. Potrete scegliere tra cinque diversi pacchetti di bellezza e benessere per il relax, la cura e la rivitalizzazione nonché un esclusivo trattamento viso per gli uomini e 18 diversi prodotti wellness.

Tutto ciò che non sapete sui cosmetici BERG 

  • I petali del rododendro provengono da una coltivazione controllata sul Monte Tramontana in Val Venosta.
  • L’aroma delle albicocche dell’Alto Adige è molto più intenso rispetto a quello di tutte le altre albicocche.
  • Il peeling alla polvere di marmo viene ottenuta tritando finemente il marmo.
  • La stella alpina aiuta a contrastare la formazione di rughe. I fiori vengono raccolti da coltivazioni spontanee ma controllate.
  • L’arnica cresce solo ad altitudini superiori agli 800 metri e può essere considerata uno dei primi rimedi naturali.
  • Gli ingredienti ottenuti da erbe come la lavanda hanno un effetto calmante e rilassante.
  • Nel nostro Hotel Belvita in Alto Adige, potete concedervi un bagno caldo e una pulizia della pelle con la salvia.
  • Il timo, in virtù delle sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, è perfetto per i pediluvi e per i bagni.
  • La freschezza della melissa aumenta il vostro benessere.
  • Il ginepro purifica e leviga la pelle. 

Informazioni sui cosmetici BERG

Crema per il viso alla stella alpina
Si tratta di una crema ricca e nutriente. L’elevato contenuto di tannini e acido ursolico della stella alpina ha un effetto antinfiammatorio, protegge dalle scottature, combatte i radicali liberi e migliora così l’aspetto della pelle, rassodandola e rallentando il processo di invecchiamento e la formazione di rughe.

Crema per gli occhi alla stella alpina
Un intenso nutrimento, ricco e levigante, per il contorno occhi. La crema per gli occhi contrasta la formazione di rughe e dona un colorito luminoso. I fiori di mandorlo idratano, proteggono e nutrono ancora di più il contorno occhi.

Balsamo per le labbra al miele e propoli
Il balsamo con gli estratti di erbe, di miele e di propoli ha proprietà antibatteriche e antivirali, cura le ferite, rinfresca, protegge dal sole e rende le labbra più morbide, evitando la formazione di screpolature. Viene realizzato con ottimo miele e propoli da apicoltura biologica in Alto Adige.

Potrete concedervi un trattamento esclusivo con i prodotti cosmetici nella Spa Jungbrünnl del Hotel Belvita Preidlhof ed esplorare il negozio online BERG. Trasformate il vostro bagno in un’oasi di benessere e organizzate ora una vacanza in Alto Adige.
Il nostro staff della Spa Jungbrünnl vi aspetta per i vostri momenti di relax!

Permalink
Views: 1097
01.08.2017
08:20
Monika

ERBE AROMATICHE: RIMEDI NATURALI IN GIARDINO

Che sia origano, basilico, erba cipollina fresca o prezzemolo, i giardini dell’Alto Adige, in questo periodo, forniscono erbe aromatiche in grado di offrire sollievo a dolori di vario genere.

Basilico & co: rimedi naturali in occasione di vacanze gourmet in Alto Adige

Molti conoscono il potere curativo delle erbe. Infatti, circa 600 erbe medicinali vengono oggi trasformate in pillole, polveri e pomate. Nonostante ciò, l’efficacia delle erbe fresche è insuperabile. Le sostanze fitochimiche e gli oli essenziali contenuti nelle erbe riescono a curare in maniera naturale. Le persone che soffrono di piccoli disturbi dovrebbero senza dubbio fare affidamento su alcune erbe e consumarle anche sotto forma di tisana.

Il basilico è un’erba popolare soprattutto nei Paesi del Mediterraneo. Basti pensare all’insalata caprese, un grande classico della cucina italiana. Il basilico è anche una preziosa erba medicinale: distende i nervi, offre sollievo contro il mal di testa, fortifica l’apparato digerente e viene impiegato anche in ambito ginecologico.

Una tisana di aneto può aiutare le persone che soffrono d’insonnia. Consumato crudo, combatte i problemi di indigestione e stimola l’appetito. L’aneto consumato già dai Gladiatori dell’Antica Roma, viene utilizzato contro il gonfiore e i dolori mestruali.

Il dragoncello è un ingrediente tipico della raffinata cucina francese. In naturopatia, il dragoncello è noto innanzitutto come digestivo. Le numerose sostanze amare contenute al suo interno stimolano la produzione di succhi gastrici. Una tisana al dragoncello, inoltre, aiuta a eliminare la ritenzione idrica e favorisce le funzioni renali.

Il crescione non solo esalta il sapore delle pietanze, ma viene considerato una vera e propria panacea. Dall’India il crescione si è diffuso in tutto il mondo e, grazie ai suoi benefici per la salute, potrà conquistare in breve tempo l’Europa. Il crescione dei giardini è ricco di acido folico, calcio, ferro e vitamina C e, quando ci si sente stanchi ed esausti, aiuta a riacquistare energie.

Le proprietà dell’origano, spesso usato come condimento per la pizza, erano conosciute già da Ippocrate che ne esaltava l’importanza nell’alimentazione. Come il tè, l’origano ha effetti benefici contro il mal di stomaco e i crampi intestinali.

Il prezzemolo è ricco di vitamina C e allevia i dolori di stomaco e intestino. Quest’erba rinforza anche il sistema immunitario. La clorofilla contenuta al suo interno purifica il sangue e aiuta il fegato e i reni a disintossicare l’organismo. Come rimedio naturale, il prezzemolo viene impiegato anche per trattare i disturbi della vescica, dei reni e delle vie urinarie.

Sia fresca che essiccata, la menta piperita ha un effetto antispasmodico e allevia il senso di nausea.

Il rosmarino è perfetto da essiccare, ma può essere anche riscaldato. La tisana di rosmarino è utile in caso di problemi di circolazione, mal di testa, stress e depressione. L’olio essenziale di rosmarino è antispasmodico ed espettorante.

Anche la salvia sopporta le temperature elevate. La salvia aiuta a combattere il mal di gola e lenisce i dolori di stomaco. Quest’erba, al tempo stesso, viene utilizzata per contrastare la sudorazione eccessiva.

L’erba cipollina va impiegata sempre fresca. Come il porro, anche l’erba cipollina ha proprietà antibatteriche, diuretiche e protegge contro l'arteriosclerosi. L’erba cipollina contiene anche la vitamina C e la vitamina A, importante per la salute degli occhi.

Il timo è ideale durante la stagione fredda, poiché aiuta a contrastare tosse e asma. È un rimedio naturale alternativo, conosciuto per le sue proprietà antibatteriche, antibiotiche ed espettoranti.

La melissa viene usata soprattutto come calmante e per dormire meglio. La melissa, inoltre, è utile contro i disturbi cardiaci e nervosi e in caso di irrequietezza e irritabilità. Questa pianta del Sud Europa combatte anche le infezioni.

Come vedete, potete contare sulle potenzialità delle erbe del giardino. Nel vostro Gourmet Hotel in Alto Adige, le erbe fresche del giardino esaltano i sapori dei piatti e forniscono a tutto l'organismo nutrienti importanti.

Permalink
Views: 1109

Cerca

Archive

Ci trovi anche su