Home - Blog Preidlhof Home - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: giugno 1
Reset this filter to see all posts.

23.06.2017
08:24
Monika

E-Bike in Alto Adige

Il ciclismo è sano, movimentato e ovviamente molto divertente. Ma non tutti gli amanti delle vacanze su due ruote sono allenati per affrontare le lunghe distanze e le salite più impegnative. Le biciclette elettriche di nuova generazione, tuttavia, fanno dimenticare gli sforzi più intensi. Grazie alla bici elettrica è possibile superare qualsiasi difficoltà senza fatica fisica e senza troppo impegno. Inoltre, muoversi con la bici elettrica fa bene alle articolazioni e non inquina.

In viaggio con la bici elettrica sulle Alpi

La soleggiata Val Venosta e la mediterranea Merano sono destinazioni perfette per organizzare piacevoli escursioni con la bici elettrica: pedalare con la bicicletta elettrica è ancora più divertente lontano dalle strade rumorose.
Con una bici elettrica, non è più un problema esplorare i borghi medievali, i castelli, i palazzi e i monasteri imponenti. Da adesso si possono raggiungere facilmente anche i pascoli situati ad alta quota, i passi e i laghi. Particolarmente attraenti sono gli itinerari con la bici elettrica tra i boschi ombrosi e i profumati frutteti. Da non perdere anche un tour in e-bike lungo la pista ciclabile della Val Venosta. Questa celebre pista dell’Alto Adige appartiene all’antica Via Claudia Augusta. Lungo la pista ciclabile della Val Venosta ci sono numerose attrazioni da visitare, tra le quali l’abbazia di Monte Maria a Burgusio, Castel Coira a Sluderno e il Messner Mountain Museum Juval a Stava, all’ingresso della Val Senales.
La frequentata pista ciclabile consente di raggiungere Merano dalla Val Venosta anche in famiglia. Una volta giunti nella città termale sul Passirio, è possibile rilassarsi in Piazza Terme e ammirare la splendida passeggiata fiorita e le montagne circostanti.

Come vedete, davvero non ci sono buoni motivi per non saltare in sella a una bici. Organizzate la prossima vacanza su due ruote, esplorando la Val Venosta e i dintorni di Naturno e Merano con la bici elettrica!

Permalink
Views: 1034
21.06.2017
08:38
Monika

4 motivi per cui vale la pena organizzare una vacanza in bici in Alto Adige

Chi vuole organizzare una vacanza attiva, durante la quale allenarsi nel modo giusto e ritrovare l’equilibrio perfetto per il proprio corpo, può optare per una vacanza in bici. Torna a sentire il tuo corpo in movimento, facendo uno sforzo in salita per ammirare il panorama in cima e poi scendere di nuovo a esplorare la zona.

Così dovrebbe essere una perfetta vacanza in bicicletta! Chi è alla ricerca di una destinazione ideale per una vacanza attiva può scegliere l’Alto Adige, soleggiata regione delle Alpi. Le graziose piste ciclabili attraversano le città e i villaggi medievali, mentre sullo sfondo si ammirano suggestivi paesaggi di vigneti e il magnifico scenario delle località di montagna: i ciclisti e gli amanti della bici si sentono a proprio agio in Alto Adige! Per un’emozionante vacanza in bicicletta, l’Alto Adige offre un’ampia scelta di percorsi per mountain bike e occasioni per organizzare escursioni in Alto Adige, anche in famiglia, tra le bellissime località di Merano, sulle Dolomiti, nella Valle Isarco e nella soleggiata Val Venosta. Sono tantissime le ragioni che rendono particolarmente piacevole una vacanza in bici in Alto Adige!

La rete sviluppata di piste ciclabili in Alto Adige

L’estensione della rete di piste ciclabili in Alto Adige è impressionante e offre la possibilità di esplorare i luoghi più belli della regione. Ben 600 km di piste ciclabili attraversano l’Alto Adige e questa rete sarà ulteriormente ampliata. Gli appassionati di mountain bike possono fare riferimento soprattutto alle Dolomiti e alla Val Venosta, dove si trovano tantissime piste ben segnalate. L’esperienza di guida ad alta quota è interessante, tuttavia si possono vivere esperienze uniche anche lungo le piste ciclabili delle valli più basse dell’Alto Adige. La più famosa è la “Via Claudia Augusta” che si estende dal Passo Resia fino alla città di Lana.

Il clima mite dell’Alto Adige, perfetto per l’attività sportiva

La posizione geografica strategica e il clima mite che caratterizza l’Alto Adige da metà marzo a metà novembre rendono questa regione particolarmente attraente per una vacanza in bici, in quasi tutte le stagioni. Protetta da imponenti catene montuose a Nord e a Est, la città di Merano gode di un clima alpino mediterraneo particolarmente mite, che rende possibile lo sviluppo di cactus, palme e cipressi. Chi si dirige verso Est raggiunge la Val Venosta con il suo tipico microclima assolato e le sue particolari fauna e flora. La vegetazione è in parte rigogliosa, in parte secca come quella della steppa. Il contesto ideale per un’interessante vacanza in bicicletta immersi nella natura.

L’Alto Adige ha le caratteristiche ideali per una vacanza attiva

Negli Sport e Active Hotel dell’Alto Adige, i turisti in bicicletta si sentono a proprio agio. I vacanzieri più esigenti si aspettano non solo indimenticabili esperienze sulle due ruote, lungo i più bei passi e sentieri attrezzati appositamente per le vacanze attive, ma anche un servizio di noleggio bici, guide turistiche professionali e visite guidate giornaliere con vari livelli di difficoltà. La maggior parte delle strutture dispone anche di un servizio di noleggio bici in loco e di un punto vendita dove acquistare maglie, scarpe, caschi, protezioni e molto altro ancora.

Comodi collegamenti ruota-rotaia per i ciclisti che trascorrono le vacanze in Alto Adige

Oltre ai servizi navetta e ai taxi, che accompagnano i ciclisti alla partenza e li aspettano a destinazione, è possibile utilizzare il treno. Quasi tutte le piste ciclabili in Alto Adige sono collegate in maniera efficiente. Diverse stazioni, soprattutto in Val Venosta e in Val Pusteria, dispongono anche di strutture di servizio e noleggio bici. Inoltre, presso le stazioni ferroviarie di Bolzano Sud, Lana-Postal, Gargazzone e Naturno, si trovano parcheggi per bici con serratura e in alcuni casi stazioni di ricarica per le bici elettriche. 

Se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna dello sport e del relax nei meritati giorni liberi, se volete concedervi un paio di giorni o persino una settimana di fuga dalla routine quotidiana e fare qualcosa di buono per voi e per il vostro corpo, il Dolce Vita Luxury Hotel Preidlhof di Laces è ciò che fa per te! Il Dolce Vita Hotel Preidlhof è considerato da anni uno dei migliori alberghi per una vacanza attiva o in bici in Alto Adige. L’hotel a Cinque Stelle Superior in Val Venosta presenta le condizioni ideali per tutti i ciclisti e offre molteplici opportunità: panorami mozzafiato, avvincenti gite in bici, un servizio professionale e un albergo di prima classe dall’atmosfera rilassata. Qui il relax, la buona compagnia e la professionalità sono i protagonisti, in quanto l’obiettivo non è detenere un primato ma regalare un’esperienza unica nella cornice naturale dell’Alto Adige.

Permalink
Views: 1034
14.06.2017
09:33
Monika

Fresh & tasty - L’estate è il momento dei cocktail

Cosa potrebbe esserci di meglio di un drink rinfrescante con una cannuccia colorata e cubetti di ghiaccio tintinnanti per rilassarsi a bordo piscina o per concludere una calda serata estiva? Il nostro Chef Michael, esperto di Bar & Cocktail nel vostro hotel gourmet DolceVita, presenta i nuovi drink del Peidlhof e rivela il suo preferito per quest’estate, svelandone la ricetta per la preparazione.

Le novità al bar Preidlhof

Martini Ice Tea

Tè verde, lime, Martini Bianco, menta

Aperol al pompelmo
Aperol, zucchero di canna, succo di pompelmo, lime

Lifestyle
Martini Bianco, acqua tonica, succo di limone

Waikiki Mountaincomber
Succo di ananas, Cointreau, sciroppo di mirtillo, Gin

Matcha Julep
Tè Matcha, menta, succo di limone, Whisky

Ritz
Champagne, Cognac, Cointreau, succo d'arancia

Tonic Tea
Melissa, sciroppo di gelsomino, acqua tonica

Hollerol
Aperol, sciroppo di sambuco, soda, succo di limone

Ingwer-Ananas-Sprudel
Zenzero, zucchero di canna, succo di ananas, acqua gassata

Cognac Summit
Zenzero, cetriolo, Cognac, limonata

Lifestyle - Il cocktail di tendenza preferito dallo Chef del nostro bar

Ricetta Cocktail Lifestyle
3 cl di Martini Bianco
9 cl di acqua tonica
1 cl di succo di limone
Cubetti di ghiaccio


Preparazione del cocktail Lifestyle

Versare tutti gli ingredienti in un bicchiere da long drink e mescolare bene con alcuni cubetti di ghiaccio. Servire con una cannuccia ed eventualmente con una fetta di limone fresco.
Il Lifestyle è un cocktail con acqua tonica dal gusto leggermente amarognolo. Ha un sapore fresco e frizzante che lo rende una bevanda rinfrescante perfetta per l'estate!

Assaggiate il cocktail Lifestyle durante la Vostra prossima vacanza gourmet in Alto Adige!

Shakera il divertimento!

Permalink
Views: 1063
12.06.2017
07:50
Susanne

Stelvio Bike Day il 2 settembre 2017

Che venga attraversato in cabriolet, in moto o in bicicletta, il Passo dello Stelvio rappresenta una delle destinazioni più belle in Alto Adige per un giro emoznella vacanza per ciclisti in Alto Adige. Ai ciclisti ben allenati questo celebre passo di montagna offre la possibilità di scoprire il Parco Nazionale dello Stelvio in un modo molto speciale. Poiché per un ciclista può essere faticoso affrontare insieme ad altri veicoli i 48 tornanti e i 1848 metri di altitudine di questa strada alpina, in occasione dello Stelvio Bike Day la strada sarà chiusa al traffico. La giornata alla quale “l’importante è partecipare” sarà anche quest’anno il 2 settembre. Nel 2016 ben 8415 ciclisti hanno attraversato il versante altoatesino dello Stelvio.

Stelvio Bike Day 2017

In occasione dello Stelvio Bike Day del 2 settembre 2017, i ciclisti saranno ancora una volta i padroni della strada! Approfitta di questa occasione per attraversare il magnifico paesaggio naturale del Parco Nazionale e per scoprire le praterie della valle di Prato allo Stelvio e gli impervi ghiacciai nella zona intorno al Re Ortles. Il tutto senza essere disturbato dal rumore del traffico e dei gas di scarico.

Lo scopo dell’itinerario è raggiungere a un'altezza di 2758 metri il Passo, uno dei più alti valichi alpini percorribili in bici. Può essere attraversato anche il percorso che dal Passo dell'Umbrail (2503 metri) porta a Santa Maria Val Müstair e a Glorenza. Lo Stelvio Bike Day offre ai partecipanti l’opportunità di fare un bel giro turistico nella vacanza per ciclisti.

Nel complesso, la strada che da Prato allo Stelvio conduce fino al Passo dello Stelvio è lunga circa 25 km. Il percorso, dalle 8:00 alle 16:00 del giorno dello Stelvio Bike Day, è chiuso al traffico nel tratto compreso tra Trafoi e il Passo; lo stesso vale per il tratto dal Passo dell'Umbrail fino a Santa Maria Val Müstair.

La partecipazione allo Stelvio Bike Day 2017 non richiede registrazione e consente di vivere pienamente la natura, in occasione di una vacanza in bicicletta che regala le emozioni dell’alta quota.

Permalink
Views: 1218

Cerca

Archive

Ci trovi anche su