Home - Blog Preidlhof Home - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: giugno 1
Reset this filter to see all posts.

28.06.2016
16:29
Susanne

Settimane musicali meranesi

Merano, città termale, crocevia tra gli influssi culturali mediterranei e quelli più tipicamente alpini, ospita ogni anno un attesissimo festival musicale che negli anni è diventato l'evento clou delle serate musicali altoatesine.

Settimane musicali meranesi 2016 

Le Settimane Musicali Meranesi hanno come sfondo le vette incantate circostanti e la natura rigogliosa, godono del clima fresco e mite tipico della cittadina termale e sono impreziosite dall'eleganza delle strutture termali di Merano. Persino la principessa Sissi si innamorò del fascino di Merano e del suo suggestivo circondario. Anche quest'anno, come sempre, si alterneranno proiezioni di film e concerti di musica classica, jazz e da camera. 


L'inaugurazione delle Settimane Musicali Meranesi 2016 è stata fissata per il 16 agosto, data in cui verrà proiettato il film concerto "Beauty is a Crime". Il 19 agosto sarà la volta del film concerto dedicato ad Ennio Morricone, il grande maestro italiano fresco vincitore del premio Oscar dedicato alla miglior colonna sonora. Il titolo della pellicola è"Morricone conducts Morricone". Sabato 20 agosto verrà proiettato un documentario dedicato ad un altro maestro italiano "Fellini, Jazz & Co." Il concerto d'inaugurazione delle Settimane Musicali Meranesi verrà diretto dal maestroRiccardo Chailly, che il 23 agosto dirigerà l'Orchestra Filarmonica della Scala. Il 25 agosto, presso il Duomo di Merano, si terrà l'esibizione di Concerto Koln con il mezzosoprano Rosanne Van Sandwijk. Sabato 27 agosto, presso il Pavillon des Fleurs, andrà in scena l'emozionante esibizione della pianista Olga Scheps che alle 11 del mattino regalerà sensazioni irripetibili ad astanti e curiosi. A seguire, si alterneranno sui palchi apprestati per l'occasione, negli spazi aperti più eleganti di Merano, alcune delle orchestre più quotate al mondo, quali la Filarmonica Ceca, la London Symphony Orchestra, la National Youth Orchestra of France e ancora, il Gruppo Bruno Maderna, la Sweet Soul Gospel Revue e tantissimi altri artisti internazionali. La kermesse chiuderà i battenti giovedì 22 settembre con l'esibizione della Mahler Chamber Orchestra.

Permalink
Views: 1712
24.06.2016
10:53
Susanne

DolceVita Lounge Tour a Naturno e Lana

Preziose serate a Lana e Naturno con La Dolce Vita Lounge!

Shopping, godimento e passeggiate a Lana e Naturno. I DolceVita Hotels Feldhof, Lindenhof, Preidlhof, Jagdhof e Alpiana Resort inaugurano per l'estate 2016 lunghe serate di shopping a Naturno e quest'anno anche a Lana. Il "lungo giovedì" a Lana e la "Notte delle luci", ogni Mercoledì a Naturno, da sempre sono un appuntamento immancabile per buongustai, amanti della musica, cacciatori di occasioni e festaioli.

Nella zona pedonale di Lana e Naturno domina in questa lunga serata di shopping un clima festoso e di grande divertimento. I negozi restano aperti fino a tarda sera e nei vicoli trovano spazio band dal vivo per una piacevole atmosfera. Bar e ristoranti offrono rinfreschi da gustare per tutta la sera.

A La DolceVita Lounge a Lana in Piazza del Municipio e Cassa Rurale a Naturno, i visitatori possono rilassarsi con le seguenti cocktail, i quali sono stati creati esclusivamente per questi eventi:

  • Feldhof speciale (alcolico): fragole, succo d'arancia, Batida de Coco
  • Lindenhof speciale (analcolico): limone, arancia, sciroppo di mandorla, Blue Curacao
  • Preidlhof speciale (analcolico): succo di mela, succo di limone, granatina
  • Jagdhof speciale (alcolico): Vodka, Vodka Pesca, succo d'ananas, Blu Curacao
  • Alpiana speciale (alcolico): fragola, Malibu, Vodka Pesca, succo d'arancia

Venite ad assaggiare il vostro cocktail preferito nella DolceVita Lounge 2016 - vi aspettiamo!

Permalink
Views: 1607
16.06.2016
15:14
Susanne

Le serate di concerto ai Giardini di Castel Trauttmansdorff

Una location a dir poco incantevole, quella del Laghetto delle Ninfee al centro del Giardino botanico di Merano. Lo stesso luogo che, dal mese di giugno fino ad agosto, ospiterà numerosi concerti all'aperto, in un'atmosfera valorizzata da gradevoli composizioni luminose e melodie provenienti da ogni parte del mondo. Un'iniziativa, quella promossa, sviluppata in piena coerenza con lo spirito degli stessi Giardini: la volontà di racchiudere in una meravigliosa riserva un grande numero di piante da tutto il globo. Allo stesso modo, i musicisti invitati all'esibizione saranno caratterizzati dalla massima varietà geografica. Il risultato è un World Music Festival di prim'ordine, ampiamente riconosciuto come uno dei più importanti d'Italia, con un insieme di elementi pregiati in grado di rendere la manifestazione un'esperienza imperdibile. Come raccomandato dagli organizzatori, l'invito è quello al massimo rispetto nei confronti delle piante e delle strutture. Prima di confermare la propria partecipazione e prenotare il proprio posto riservato fra le file del pubblico, è bene considerare che i posti disponibili non sono coperti, e naturalmente - data la tipologia di ambiente - il loro numero è limitato. Tuttavia, se gradito, sarà possibile trovare posto sui prati intorno al palco.

L'ingresso sarà concesso a partire dalle 18:00, e ogni spettatore avrà l'opportunità di visitare per intero i Giardini di Castel Trauttmansdorff. Le esibizioni dei musicisti cominceranno alle 20:00 (per i concerti doppi) e alle 21:00 (per i concerti singoli). I biglietti hanno un costo compreso fra 37,00€ (prezzo definito per l'ingresso singolo) e 138,00€ (somma da versare per poter usufruire delle promozioni Festivalticket).

Serate di concerto ai Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano 2016

  • 26 maggio: GABY MORENO - One Night of Buena Vista
  •   9 giugno: NAMIKA - ZOË
  • 14 luglio: JAN GARBAREK GROUP featuring Trilok Gurtu
  • 21. luglio: SUZANNE VEGA - Papermoon
  • 28 luglio: JULIAN MARLEY & THE UPRISING
  •   4 agosto: FRANCESCO DE GREGORI
  • 25 agosto: SEILER & SPEER -  Max von Milland

Vendita biglietti online

Permalink
Views: 2105
09.06.2016
08:21
Susanne

Il sole: pure energia vitale

Il sole è pura energia vitale. Fa bene all’anima, è fondamentale per la produzione di vitamina D, è fonte di vita. Per il bene della nostra pelle, dovremmo sempre esporci e proteggerci correttamente.


Esistono due tipi di abbronzatura derivanti dall'esposizione:

di breve durata: superficiale, da radiazioni UVA, vi è redistribuzione della melanina.
ritardata: da UVB, aumenta la melanina. L’abbronzatura raggiunge l’apice dopo cinque - sette giorni.

Il tempo di autoprotezione è il periodo durante il quale è possibile l'esposizione senza arrossamenti. Per determinare il fototipo, bisogna considerare la pigmentazione della pelle senza abbronzatura e l’indice UV (variabile in base a meteo, orario, altitudine, presenza di acqua, latitudine).
Le creme solari aumentano la durata della protezione, mediante pigmenti che riflettono la luce, filtri chimici che assorbono le radiazioni e altre sostanze attive, vitamina A, E o beta-carotene, che neutralizza i radicali liberi e idrata la pelle. 

La protezione solare è calcolata in base al tempo di autoprotezione del fototipo, moltiplicato per il fattore di protezione della crema usata, che determina il periodo di esposizione senza rischi.

  • FOTOTIPO 1: Rischio scottature massimo. Si arrossa, si abbronza difficilmente. Capelli biondo-rossi, occhi e pelle chiari, lentiggini. Autoprotezione 3 – 10 minuti.
  • FOTOTIPO 2: Rischio scottature elevato. Si arrossa e si abbronza pochissimo. Capelli biondi, occhi e pelle chiari, lentiggini estive. Autoprotezione 10 – 20 minuti.
  • FOTOTIPO 3: Rischio scottature moderato. Difficilmente diventa rosso, si abbronza. Capelli biondo scuro, carnagione bruna, occhi chiari o scuri. Autoprotezione 20 - 30 minuti.
  • FOTOTIPO 4: Si abbronza velocemente senza scottarsi. Capelli marrone scuro o neri, pelle e occhi scuri. Autoprotezione: circa 45 minuti.

Una buona protezione dovrebbe contenere filtri per raggi UVA e UVB. A mezzogiorno è consigliabile rimanere all’ombra. La pelle dei bambini va sempre protetta; le scottature nell’infanzia aumentano il rischio di cancro da adulti. Da non dimenticare che le radiazioni sono più intense quando i raggi si riflettono sull’acqua, sulla neve e in montagna. Si possono praticare sport acquatici senza ustionarsi, utilizzando protezioni solari resistenti all’acqua.
Il tempo di autoprotezione non viene prolungato applicando spesso le creme solari! La protezione, tuttavia, va rinnovata dopo ogni bagno e quando si suda molto.


Il team dell'Wellnesshotel Preidlhof vi augura un’estate felice e protetta!

Permalink
Views: 2331
02.06.2016
15:57
Susanne

Smalto per unghie: le tendenze dell'estate 2016

Le unghie sono il nostro biglietto da visita. Devono essere belle e curate. Il colore deve essere scelto in base al proprio stile. Con i colori di tendenza quest'anno, tutti i gusti saranno soddisfatti.

La tavolozza dei colori spazia dai toni pastello effetto "nude", a tutti i colori brillanti. Per gli smalti nude, le tonalità sono quelle del rosa e del beige, che si adattano perfettamente ad un outfit per l'ufficio. Sono colori discreti e donano un aspetto raffinato. Sono molto di tendenza anche gli smalti nei toni del grigio, tra i quali ci sono sfumature più chiare, caratteristiche delle colorazioni pastello, e tinte più scure, adatte per un look da sera.

Tra i colori brillanti, quelli di maggior tendenza sono il blu e il rosso, ma ci sarà spazio anche per il giallo e il verde. Per quello che riguarda le gradazioni del blu si spazia dal turchese chiaro a un blu turchino bello carico. Per i toni del rosso quest'estate sono di gran moda il rosso brillante e la tonalità rosso-arancio. Questi colori flash si abbinano perfettamente a un abbigliamento estivo, e sono adatti per le vacanze al mare o in piscina.


L'altra novità di quest'anno sono gli smalti per unghie che creano un effetto cromato, a specchio. La nail art è nuovamente di moda. Può essere effettuata a mano libera, con campioni già dipinti, applicando stencil o con inserti glitterati: non c'è limite per la fantasia. Insieme agli smalti lucidi, troviamo anche quelli a effetto "mat". Gli smalti opachi sono di gran moda per quest'estate. Utilizzate i nuovi smalti opachi per trasformare lo smalto lucido in un effetto mat molto trendy. 


Venite nel nostro centro estetico Jungbrünnl e concedetevi una pedicure o una manicure piacevole e rilassante.

Permalink
Views: 2371

Cerca

Archive

Ci trovi anche su