Home - Blog Preidlhof Home - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: ottobre 1
Reset this filter to see all posts.

30.10.2014
11:51
Susanne

Le castagne - frutti d’autunno

Le castagne, la zucca e la carne selvatica sono tipici prodotti autunnali, che non possono mancare in questa colorata stagione. Anche noi presso l’Hotel per buongustai Preidlhof utilizziamo il piccolo frutto marrone nei nostri tribunali, lasciatevi sorprendere e godetevi una vacanza autunnale in Alto Adige!

Castangne: frutti dalle molte virtù e versatili in cucina

La castagna é ricca di carboidrati complessi come i cereali. Per secoli le castagne hanno alimentato popolazioni montane durante l'autunno e l'inverno, è questo il motivo per il quale le castagne si chiamano anche "pane dei poveri". La castagna, su un lato rotonda e sul altro piatta, ha una buccia resistente e una polpa chiara ricoperta da una pelliccia. La stagione delle castagne é l’autunno. I frutti maturano intorno alla fine di settembre e si trovano fino a dicembre.

Utilizzo della castagna in cucina

  • Le castagne possono essere utilizzate nella preparazione di varie pietanze, oppure possono essere consumate direttamente, cotte in speciali padelle forate

  • Vengono anche utilizzate per la preparazione di dolci e confetture. La crema di castagne è un prodotto molto dolce, può essere consumata assieme alla ricotta o allo yogurt, oppure come ripieno delle crepes.

  • Con la farina di castagne si possono fare diverse cose come per esempio le frittelle di castagne, crepes, mousse, polenta, torte o anche il ripieno per i tradizionali krapfen altoatesini.

Uso cosmetico delle castagne: L'acqua in cui sono state cotte le castagne può essere usata come maschera per i capelli biondi, da dei riflessi e ha un’effetto emolliente.

Uso curativo delle castagne: L'infuso delle foglie di castagno è ottimo per i gargarismi in caso d’ infiammazioni della bocca e della gola.

La distinzione tra castagne e marroni

La castagna è il frutto del castagno selvaggio: ogni riccio ne contiene tre, mentre il marrone proviene da alberi coltivati: ogni riccio contiene normalmente un solo frutto. Il marrone ha un sapore più dolce e più profumato in confronto alla castagna.

Permalink
Views: 2316
23.10.2014
13:38
Susanne

Autunno, la stagione della zucca

Tutto l’autunno ma soprattutto il mese di ottobre da considerarsi il mese delle mele ma anche della zucca! La zucca è un ortaggio di un bel colore inconfondibile ed é ricco di proprietà terapeutiche e famoso in gastronomia. Ecco, vi vogliamo scoprire tutti i segreti della zucca!

I segreti sani della zucca

La zucca appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee e arriva dall’America Centrale. La tipologia di zucca più diffusa e nota è la Cucurbita Maxima, che ha una forma globosa e  dimensioni grandi. 100 grammi di zucca contengono solo 17 calorie (!) e in più è ricca in betacarotene, calcio, fibre, sodio, aminoacidi come la glutammina e l’arginina, che aiuta a rinnovare le cellulare. La presenza di betacarotene permette di prevenire numerose malattie e promuove la crescita e la riparazione dei tessuti, ma protegge anche le mucose dei polmoni, del naso e della gola. Come tutto questo non bastasse, la zucca aiuta la formazione di ossa e denti, rafforza la vista e ha effetto sulla pelle rendendola liscia e morbida. Della zucca si possono utilizzare anche i semi, i quali contengono una grande quantità di cucurbitina che favorisce l’apparato urinario. Dopo tutte queste scoperte sulle qualità di questa verdura autunnale, non possiamo fare altro che comprare una zuccare e prepararci un delizioso piatto, gustoso e sano!

Vellutata di zucca

Ingredienti per ca. 4 persone:

  • 1 kg di zucca
  • 1 cipolla
  • 1 patata
  • 1 bicchiere di panna liquida
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1 l di brodo vegetale
  • 4 cucchiaini di parmigiano
  • sale e pepe

Affettare la zucca e liberarla della buccia, dei semi e anche dei filamenti. Tagliarla a dadini e poi rosolare la zuccia in casseruola con un pó d’olio, sale e pepe. Sbucciare e tagliare la patata a cubetti e la cipolla e aggiungere dopo un paio di minuti alla zucca. Coprite gli ortaggi con il brodo e portate ad ebollizione. Appena cotti, aggiungere la panna liquida e  ridurre il tutto in purea. Guarnire eventualmente con un pó di prezzemolo oppure semi di zucca e servire.

Buon appetito!

Permalink
Views: 2390
16.10.2014
08:39
Susanne

Mantenersi in forma in inverno

Mantenere la forma fisica e sentirsi bene nel proprio corpo è possibile anche in inverno. Una sana alimentazione e un po' di movimento ci aiutano proprio e fanno bene all'umore!

Il sole e il suo calore manca d’inverno: il nostro corpo ha imparato a adeguarsi al ciclo delle stagioni, ma siamo noi a sostenerlo un pochino. I mesi autunnali e invernali sono quelli più “difficili”, perché il freddo limita un po’ la voglia di stare all’aperto. Si comincia con un principio fondamentale: ascoltare il proprio corpo e il nostro personale orologio biologico, che regola le funzioni fisiologiche.

Con una sana alimentazione, che contiene una scelta giusta dei cibi. Gli alimentari devono contenere delle proteine, vitamine e la frutta e la verdura della stagione sono molto importanti. É una superstizione che il periodo primavera-estate é il migliore per perdere dei chili.  In realtà tutte le stagioni sono buone per decidere di perdere peso, accumulato per vari motivi: eccessi in pranzi e cene con amici, alimentazione sregolata, postumi da gravidanza ecc. L’obiettivo di raggiungere o avvicinarsi al proprio peso ideale, è un abitudine che deve accompagnarci tutto l’anno non solo in inverno.

Il movimento

Le attività sportive sono molto importanti  a mantenere la forma fisica. Certo, il freddo, la pioggia, il buio, non aiuta a svolgere un attività all’aperto. Ma anche i piccoli movimenti durante il giorno sono importanti: invece di prendere l’ascensore, meglio salire le scale a piedi, lasciate la macchina parcheggiata e andate a piedi, la sera davanti al televisore si può fare un po di ginnastica o accendete la radio e ballate, fa anche bene per l’anima!

La pelle

E poi c’è la cura del nostro corpo e della nostra pelle. In inverno esistono un paio di regole per avere una pelle da mostrare: scrub corpo, un’idratazione quotidiana con un buon prodotto e una depilazione casalinga. Durante l’inverno c’è la necessità di proteggere il viso per evitare screpolature o arrossamenti.  Un buon burrocacao per le labbra e una crema viso adatta é irrinunciabile!

Se state attenti a questi punti avete sicuramente un inverno veramente bello e rilassante. Perché l’inverno é una stagione calma per riflettere e trovare se stesso...

Tutto il staff del vostro hotel benessere in Alto Adige Preidlhof vi augura una bella stagione invernale!

Permalink
Views: 2386
09.10.2014
09:00
Susanne

Hotel benessere con Medical Spa

Chi passa la sua vacanza benessere presso l’hotel Preidlhof ha a disposizione tutto ciò che serve per rilassarsi e lasciarsi viziare. In piú l’ospite ha la possibiliá di visitare la Medical Spa. Ma cos’è una Medical SPA? Un Medical Spa é un luogo a metà strada tra un centro benessere e una clinica, dove a trattamenti tipici tradizionali come massaggi, bagni e cure di bellezza vengono affiancati anche veri e propri servizi di medicina estetica.

Medical Spa Hotel Preidlhof

Nel Medical Center Preidlhof i trattamenti si basano sulle conoscenze della MTC. La Medicina Tradizionale Cinese ritiene che tutto l’universo e anche tutti gli esseri viventi rappresentino una grande “unità”.Per farvi un esempio: senza caldo non esiste freddo oppure senza il giorno non esiste la notte. Questo è il ciclo della vita: le due polarità energetiche opposte ma complementari, dette yin e yang, creano l’armonia perfetta.

La MTC riconosce 2 fasi di trasformazione:

  • il ciclo di controllo (Fuoco-Metallo-Legno-Terra-Acqua-Fuoco)
  • il ciclo di generazione (Fuoco-Terra-Metallo-Acqua-Legno-Fuoco)

A tutti gli organi del nostro corpo è associata una certa fase ed é importante per la salute dell’essere umano che tutti gli organi siano sani e funzionino alla perfezione. Solo cosí il Qi (l’energia vitale) può scorrere indisturbata, conferendo equilibrio e vigore all’essere umano. In questo modo rafforza il sistema immunitario.

Vi consigliamo di misurare il vostro Qi durante il check-up di base al hotel Preidlhof.

Permalink
Views: 2343
02.10.2014
09:25
Susanne

Benessere in Alto Adige: Bagno al latte fai da te

Il latte dell’ Alto Adige possiede una struttura simile alla cute, il quale, se viene applicato sulla pelle, stimola la circolazione capillare dell'epidermide e così favorisce la rigenerazione delle cellule. Inoltre il latte contiene 100 nutrienti che rafforzano il manto protettivo fisiologico in maniera duratura. In più i grassi del latte riequilibrano il pH naturale della pelle, rilassano pelle affaticata e ripristinano il mantello lipidico e conferiscono alla pelle un necessario grado di umidità.

Impaccho nutriente di latte fresco altoatesino

Per un impacco di latte fresco servono:

  • 1 cucchiaio di lattosio
  • 4 cucchiai di latte fresco dell’Alto Adige
  • 1 cucchiaio di lattosio
  • 1 cucchiaino di polvere di aloe
  • alcune gocce di succo di aloe

 Unite tutti gli ingredienti e spalmate la maschera sul viso pulito. Lasciate riposare la maschera di latte per 10 minuti per poi rimuoverla con una pezzuola imbevuta di latte e 5 gocce di camomilla.

Il bagno di Cleopatra

La bellezza di Cleopatra è una leggenda! Il suo segreto? Un bagno quotidiano nel latte! Anche la medicina di oggi ricorre alla tradizione del bagno di latte per pulire e idratare la pelle, ma anche, in caso di malattie dermatologiche, per ripristinare l’equilibrio lipidico della pelle. Lo stato della pelle incide notevolmente sul benessere del nostro intero organismo. Un bagno di latte altoatesino ripristina il naturale mantello protettivo della pelle e la rende vellutata. Un bagno Cleopatra al latte e miele e adatto per qualsiasi tipo di pelle.

Mettete in una vasca 2 manciate di sale, poi sciogliete 1 tazza di miele d'api e 1 litro di latte caldo e versate il latte nell'acqua, aggiungete 0,5 cucchiaino di olio di germe di frumento. In caso di una pelle secca o impura, sostituite la miscela di latte e miele con 7 litri di siero di latte.

Chi passa la Sua vacanza benessere in Alto Adige ha la possibilitá di godersi varie bagni rilassanti al latte o altre erbe delle montagne venostane. 

Permalink
Views: 2388

Cerca

Archive

Ci trovi anche su