Home - Blog Preidlhof Fitness e vitalità - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: Fitness e vitalità
Reset this filter to see all posts.

03.08.2015
13:25
Susanne

Nuova parete di arrampicata sulla diga SEL in Val Martello

Sabato, 1 agosto hanno augurato una palestra di roccia gratuita sulla diga in Alta Val Martello!

Già da anni i campioni dell'arrampicata si sfidano sulla Diga di Bissina, in Val Daone, a sud del massiccio dell'Adamello. Da sabato scorso anche in Alto Adige, in Alta Val Martello sulla diga del Gioveretto, scalatori possono mostrare quello che sanno fare e esplorare i loro limiti. Per La bellissima Martello questo progetto rappresenta una rivalutazione della valle e rappresenta un’attrazione per residenti e turisti.

La sezione di Martello dell’AVS ha realizzato insieme all’ AVS Alto Adige la parete d’arrampicata “SEL diga di Martello”. La parete d’arrampicata sulla diga con le sue 32 vie con diversi gradi di difficoltà (da 4a a 7c) è adatta sia ai principianti che agli esperti. I più coraggiosi possono provare una delle vie alte 80 metri (4 tiri) che portano fino all’estremità superiore della diga e che sono pari ad oltre quattro volte la lunghezza di una corda d’arrampicata.

L’uso della parete “SEL diga di Martello” è gratuita e rimarrà aperta tutti i giorni fino a fine settembre, dalle ore 9:00 fino alle 21:00 Tutti i mercoledì fino alle 23.00.

Permalink
Views: 2522
02.04.2015
10:53
Susanne

Allenamento TRX all’Hotel benessere Preidlhof

Con l’inizio della primavera anche noi presso l’Hotel Preidlhof abbiamo in offerta un nuovo allenamento di tutto il corpo per perdere qualche chilo della stagione invernale.

Vacanze benessere e dimagrire in Alto Adige

Il nuovo programma TRX sarà introdotto nelle prossime settimane dalla nostra allenatrice Martina. L’abbreviazione TRX deriva dal termine inglese “Total Body Resistance Exercise” che significa un “allenamento di resistenza per tutto il corpo”. Come spiega già il nome con questo tipo di allenamento si esercitano movimenti che promuovono ogni parte del corpo. Attrezzi per l’allenamento sono solamente una corda (elastica) e il proprio corpo con i quali si formano soprattutto la forza fisica, la capacità di coordinazione e la resistenza.

Lavorando con una corda non si sente così fortemente il proprio peso e si lavora contro la gravità (per questo TRX può essere chiamato anche “Suspension Training”).  Siccome si deve costantemente lavorare contro la gravità serve tenere il proprio corpo in tensione.

Lo scopo di questo tipo di allenamento è di equilibrarsi permanentemente per poter raggiungere tutti gli strati muscolari.

La durata dell’allenamento è individuale e sarà adatto alla propria condizione fisica. Si può partecipare da solo oppure in gruppo, sempre secondo le Vostre esigenze.

La nostra allenatrice Martina è fiera di farVi vedere questo nuovissimo tipo di sport per un allenamento efficace di tutto il corpo. Scopritelo anche Voi e prenotate la Vostra vacanza primaverile presso l’Hotel benessere Preidlhof ****S.

Permalink
Views: 2448
18.02.2015
17:36
Susanne

10 consigli per una pelle fresca e pura

Avete già formulato qualche risoluzione per l’anno nuovo? Volevate perdere qualche chilo, smettere di fumare oppure volevate cambiare il vostro stile di vita? Conosciamo tutti queste risoluzioni e la maggior parte di noi non riesce così facilmente a realizzarli oppure li dimentica già con l’inizio di febbraio.

Anche noi dell’Hotel benessere Preidlhof abbiamo pensato a qualche risoluzione e abbiamo trovata una che sarà realizzabile facilmente: Cosa ne pensate di fare una cura della vostra pelle? Per questo motivo abbiamo raccolto i nostri miglior consigli per rivitalizzare e rigenerare la vostra pelle dopo un inverno faticoso!

10 consigli dell’Hotel benessere Preidlhof per una cura di vitalità della pelle

Depurazione quotidiana

Almeno due volte al giorno consigliamo di lavare e depurare la vostra pelle per liberarla di lozioni, make-up, talco oppure sudore. Così i pori possono respirare e batterie non riescono a riprodursi.

Usare latte detergente invece di acqua

Latte detergente ha un effetto purificante sulla pelle e agevola a togliere le impurità.

Un tonico rinfresca la pelle

Un tonico sostiene la ricostruzione dello strato protettivo naturale della pelle. Inoltre aiuta a togliere depositi calcarei dell’acqua sulla pelle. Per avere il miglior effetto consigliamo di usare un tonico senza alcool.

Una pelle morbida con un peeling

Con un peeling chimico le squame intorpidite possono essere rimossi entro qualche minuto e l’irrorazione sanguina è stimolata. Un peeling chimico però non è adatto a ogni tipo di pelle! Lasciatevi consigliare da un esperto prima di applicarlo.

Maschere –assistenti rapidi

L’effetto di una maschera è visibile immediatamente dopo l’uso e per questo vengono chiamati anche “assistenti rapidi della cosmesi”. Maschere idratanti danno umidità alla pelle secca e la fanno sembrare lisciata e rinfrescata e fanno anche disparire qualche ruga. Per ogni esigenza e tipo di pelle si trova una maschera adatta – chiedete anche il nostro team del reparto wellness.

Creme notturne sostengono la rigenerazione

Durante la notte le nostre cellule si riproducano 8 volte di più che durante il giorno. Questo significa che il processo di rigenerazione lavora a pieno ritmo. Per sostenere quel processo consigliamo di usare specialmente creme notturne.
Attenzione: Non usate creme che sono già scadute perché sono più un danno che un aiuto alla pelle.

La cura giusta per pelle grassa e impura

Se soffre di pelle grassa e/o impura bisogna a idratare la pelle moderatamente. Olio di melaleuca ha un effetto disinfettante e aiuta a combattere le impurità.

Un massaggio facciale per sostenere l’irrorazione sanguina

Il nostro team presso l’Hotel Preidlhof è lieto di farvi un massaggio facciale rilassante e rigenerante. Vedete qui tutti i nostri trattamenti.

Calore e vapore aprono i pori

Col calore e vapore di un bagno i trattamenti seguenti sono ancora più efficaci perché i pori sono “aperti” e così gli ingredienti dei vari trattamenti possono entrare la pelle ancora meglio.

Bere abbastanza

Un altro fattore per una pelle fresca è di bere abbastanza. Il medio ottimo del bere sarebbero 1,5 – 2 litri di acqua o altre bevande non zuccherate al giorno.

Permalink
Views: 2569
12.11.2014
09:39
Susanne

La pelle e l’inverno

La pelle è uno degli organi emuntori, che elimina scorie e tossine, e costituisce l’indicatore immediato percettibile del nostro stato generale di salute. In inverno la pelle ha bisogno di trattamenti specifici, dobbiamo proteggerla dalle basse temperature e in piú ha bisogno di essere idratata. Soprattuto durante le vacanze invernali in Alto Adige, sulla pista e nelle montagne la protezione é molto importante.

Cura della pelle in inverno

  • La pella ha bisogno di grasso, di vitamine e aminoacidi.

  • Non utilizzate acqua troppo calda per fare la doccia, perché l’acqua calda sottrae più grassi di cui ha bisogno la pelle.

  • Quando d’inverno state per tanto tempo all’esterno, usate una crema per proteggervi dal freddo.

  • Consiglio per le sciatrici: non dimenticate di applicare una protezione solare!

  • Tutto l’anno é consigliabile di fare la doccia con l’acqua calda e l’acqua fredda per stimolare il metabolismo e così il trasporto di minerali e vitamine nella pelle trascorre più veloce.

  • Bere, bere, bere, perchè bere aiuta la pelle!

  • Più si protegge la pelle dalla disidratazione e dagli influssi negativi dall’esterno, più La pelle e l’inverno

  • aumenta la resistenza della pelle anche al freddo.

SOS antifreddo

Non dimenticare di proteggere la zona delle labbra, perché é una zona molto fragile. Con creme o stick può aiutare la pelle sensibile. Quando sorgono delle screpolature applicate il prodotto, anche più volte al giorno. Proteggete anche le mani, solo i guanti non bastano. Applicare una crema e massaggiarla bene dal polso fino alle unghie. Le creme a base di vaselina, oli vegetali e silicone, creano una pellicola protettiva sulla pelle delle mani. Se le mani sono screpolate, spalmare con olio di oliva e avvoltale con lucido prima di andare a dormire. L’indomani le screpolate sono sparite o almeno più piccole.

Se seguite questi consigli, le vacanze sulla neve diventano sicuramente meravigliose!

Permalink
Views: 2606
06.11.2014
11:54
Susanne

Fare sport d'inverno all'aperto

In Alto Adige l’inverno é una cosa magnifica, con il paesaggio speciale e le montagne bianche diffondono un’ atmosfera straordinaria. È facile fare sport all’aperto con questo panorama:  sciare, slittare o passeggiare, tutto é possibile e fa un buon umore, ma essendo di nuovo a casa diventa piú difficile vincere la propria debolezza.  

Fuori fa freddo e nessuno vuole uscire, meglio stare a casa sul divano, invece di mettere le scarpe da jogging e uscire per fare un po' di sport all’aria aperta. Ma fare un po' di sport fa bene anche d’inverno. Il jogging per esempio si può praticare fino ai 5 gradi sotto lo zero!

Fare sport d'inverno: niente scuse!

La tipica scusa é quella che l’aria é troppo fredda e possa corrodere i polmoni, ma questo non é vero, perché quando l’aria arriva nei nostri polmoni ha già la temperatura del nostro corpo. Allora non esiste più questa piacevole scusa!

Quanto importante é l’abbigliamento?

Scegliere il giusto abbigliamento é molto importante perché un grande errore é di coprirsi troppo. Con doppia maglia, giaccia da vento e berretto di lana il nostro corpo ha troppo caldo e per le attività all’aperto deve percepire un po' di freddo per acclimatisarsi e mantenere la temperatura ideale. Chi è allenato e gode di buona salute, non dovrebbe indossare più di una maglietta e una felpa, eventualmente con guanti e cappello. Quindi provate di indossare tessuti di microfibra o teflon, che portano il sudore all’ esterno e così non rimane l’umido. Quando fa veramente freddo e il vento soffia molto forte non dimenticate di coprire la testa, perché regola il calore corporeo.

Gli alimentari giusti per tenersi in forma

Il primo punto molto importante é di mangiare armonioso durante la giornata e di dare al corpo dopo lo sport quello che ha perso, ma non di piú. In inverno, ad esempio, si può bollire una calda minestra di verdure o di legumi, con una piccola porzione di pasta o riso. Condite la minestra con olio extravergine d’oliva e formaggio grattugiato e per proseguire con una porzione di carne o pesce, oppure uova o formaggio. Logicamente non devono mai mancare verdure e frutta di stagione.

L’unico motivo per non praticare attività sportiva è la malattia. Se si è influenzati con raffreddore, febbre, mal di testa o altri sintomi di raffreddamento allora è meglio restare a casa. Con questi consigli nessun ostacolo sta sulla vostra strada per un’ inverno sportivo con tanta motivazione!

Permalink
Views: 2706

Cerca

Archive

Ci trovi anche su