Home - Blog Preidlhof Fitness e vitalità - Blog Preidlhof

Currently the posts are filtered by: Fitness e vitalità
Reset this filter to see all posts.

23.04.2018
08:43
Monika

DALL'AQUAFITNESS ALLA ZUMBA - FORMA PERFETTA CON UNA VACANZA FITNESS

Licenza immagine © PictureArt - stock.adobe.com

Chi ha detto che le vacanze servono esclusivamente a rilassarsi? Il fitness in vacanza è divertente e si combina perfettamente con il benessere. Nella vita di tutti i giorni, non si ha mai tempo per lo sport. Del resto, oltre a impegnarsi sul lavoro, bisogna prendersi cura dei bambini e della casa. Gli esperti raccomandano di muoversi per almeno 30 minuti al giorno. Tuttavia, solo una persona su due soddisfa questo obbiettivo.

Durante le vacanze, invece, si trova finalmente il tempo per prendersi cura della propria salute e del proprio corpo. Con il ricco programma di fitness e attività degli hotel DolceVita, è facile mantenersi in forma o tornare alla splendida forma di un tempo! Le meravigliose vacanze permettono di prendere il ritmo sportivo e di proseguire anche dopo le ferie.

Vacanze attive con le lezioni di fitness dei DolceVita Hotel

Essendo hotel wellness e fitness, il Preidlhof e gli altri quattro DolceVita offrono un programma completo, studiato e monitorato da istruttori qualificati. Ogni giorno viene proposto un corso di fitness che risveglia la voglia di fare sport. Il programma gratuito varia settimanalmente.

Nuoto: forma perfetta passo dopo passo

Chi sta combattendo per eliminare i chili in più sui fianchi, troverà l'ambiente ideale nella piscina degli Hotel DolceVita. Il nuoto è considerato, a ragione, uno degli sport più salutari e più delicati. Questo sport che stimola l'organismo ha effetti versatili. Chi nuota:

  • mette in moto tutti i muscoli senza affaticare le articolazioni e i legamenti;
  • allena tutto il corpo, sviluppando i muscoli;
  • brucia tra le 500 kcal (rana) e le 900 kcal all'ora (stile libero);
  • rinforza la schiena e il busto, prevenendo problemi posturali;
  • rassoda la pelle (attraverso l'azione dell'acqua).

Nota bene: chi soffre di problemi al collo o alle ginocchia non dovrebbe nuotare a rana, ma dovrebbe preferire lo stile libero o il dorso.

Il fitness in vacanza fa splendere il sole

"Sii felice e in perfetta forma!": questo è il motto del programma fitness DolceVita. Allenare tutti i giorni la forza e la resistenza non solo assicura una splendida forma, ma mette anche il buon umore. Che un'attività fisica moderata migliori l'umore è ben documentato. Persino nel trattamento delle patologie della mente, le escursioni a piedi e le passeggiate in bicicletta vengono utilizzate come misure terapeutiche di accompagnamento. Lo sport ha un effetto positivo sullo stato d'animo, grazie al rilascio di sostanze che restano in circolo circa dodici ore. Il fitness, sia in vacanza che nella vita di tutti i giorni, è utile anche ad allontanare i pensieri cupi!

Quel qualcosa in più: in splendida forma con il personal trainer

Gli Hotel DolceVita, inclusi il DolceVita Wellness e il Fitness Hotel Preidlhof, offrono extra di ogni genere che possono essere prenotati dagli ospiti. Perciò, è possibile prenotare una palestra con un personal trainer. Nella lezione individuale, l'allenatore spiega come migliorare la propria forma fisica, aumentare il benessere e ridurre il peso. Su richiesta, il personal trainer elabora anche un programma di fitness personalizzato, accompagnato da consigli sull'alimentazione.

Prima lo sport, poi la sauna: come combinare correttamente fitness e benessere

Lo sport e la sauna possono essere combinati meravigliosamente, a patto di farlo nell'ordine giusto. Una sauna prima dell'esercizio fisico sarebbe controproducente, in quanto la perdita di liquidi causata dalla sauna ha un effetto negativo sulle prestazioni. La sauna dopo lo sport, invece, viene consigliata da esperti, poiché rilassa i muscoli e aiuta a rigenerarsi. Tra l'allenamento e la sauna, tuttavia, dovrebbero trascorrere almeno 30 minuti di riposo. Dopodiché, le persone che si allenano intensamente possono finalmente rilassarsi nel meraviglioso mondo di benessere degli Hotel DolceVita!

Permalink
Views: 834
20.02.2018
15:12
Monika

TRE SEMPLICI ESERCIZI DI YOGA DA FARE IN CASA

Licenza immagine © XtravaganT - stock.adobe.com

È noto come lo yoga faccia bene non solo al corpo, ma anche all’anima. Bastano alcuni esercizi, ripetuti più volte a settimana, per ritrovare l’equilibrio e aumentare l’energia e la voglia di vivere. Per questa ragione, sempre più persone si appassionano agli insegnamenti filosofici indiani e non vogliono rinunciare a una vacanza in Alto Adige.

Per presentarti i percorsi yoga del DolceVita Hotel Preidlhof, ti mostriamo tre fra i più semplici esercizi di yoga che puoi provare a casa facilmente e senza problemi.

La posizione della sedia

Preparati a eseguire questo primo esercizio. I piedi devono essere in corrispondenza anche con le dita rivolte in avanti. Fai un respiro profondo e alza le braccia sopra la testa. Abbassa le spalle e tienile lontane dalle orecchie. Piegati sui fianchi, scendendo lentamente come per sederti con attenzione su una sedia invisibile. Mantieni distesa la colonna vertebrale e respira a lungo, inspirando ed espirando. Cerca di rimanere in questa posizione per sei-otto respiri e poi rialzati.

La posizione del gatto

La posizione di partenza per questo esercizio è a quattro zampe con le ginocchia e i palmi appoggiati sul pavimento. A questo punto spingi la schiena e, al tempo stesso, muovi le spalle avanti e indietro, mantenendole sempre lontane dalle orecchie. Espira in questa posizione per far allargare la gabbia toracica. Ripeti il movimento al contrario mentre inspiri, inarcando la schiena come un gatto. Abbassa la testa e solleva il più possibile il bacino, tendendo anche le scapole. 
Questo esercizio allena i muscoli della schiena e tutta la colonna vertebrale. Sentirai tesi i fianchi, la schiena, gli addominali, il collo e le spalle. 

La posizione del cane a testa in giù

Questo esercizio di yoga rafforza le braccia e le gambe e, al tempo stesso, coinvolge e allena spalle, mani, piedi e cosce. 
Inizia mantenendo la posizione del gatto già descritta. Solleva i glutei, assumendo con il corpo la forma di V rovesciata. Tendi le cosce e gli addominali, mentre muovi le spalle allontanandole dalle orecchie. Con i talloni vai verso il pavimento. 

Con questi tre esercizi ti prepari a una vacanza in Alto Adige all’insegna dello yoga - Namasté!

Permalink
Views: 894
16.10.2017
09:21
Monika

CONSIGLI PER UNA VACANZA IN ALTO ADIGE, DALLA A DI ALPINISMO ALLA Z DI ZUMBA

Alpinismo e mountain bike in estate, sci eldorado in inverno: l’Alto Adige, e in particolar modo la Val Venosta, ha un paesaggio naturale variegato che lo rende perfetto per una vacanza attiva. Le attività all’aria aperta per escursionisti e ciclisti possono essere praticate da marzo a ottobre, grazie alle temperature miti. La stagione sciistica inizia agli inizi di dicembre. In tal modo, gli ospiti possono godersi una vacanza sportiva in ogni stagione! Molti hotel dell’Alto Adige, compreso il nostro DolceVita Hotel Preidlhof, organizzano escursioni guidate a piedi o in bicicletta e offrono un variegato programma di attività.

Vacanze sportive in Alto Adige dalla A alla Z

Gli sport tradizionali, apprezzati dalla gente del luogo e dai vacanzieri, sono l’escursionismo, il ciclismo e l’arrampicata. Ma quali sport possono essere praticati in Val Venosta e nel resto dell’Alto Adige? Abbiamo creato un piccolo glossario, ricercando dove possono essere praticati i vari sport. Siamo rimasti sorpresi dalle opportunità per organizzare una vacanza sportiva in Alto Adige

  • Alpinismo: l’alpinismo è uno sport che accomuna tutto l’Alto Adige. Anche molti abitanti del posto trascorrono il proprio tempo libero in montagna. Chi vuole avventurarsi in alta montagna, però, dovrebbe prepararsi adeguatamente. Controllate le previsioni meteo e non dimenticate le indispensabili attrezzature!
  • Arrampicata: in Val Venosta ci sono diverse vie di arrampicata, dalla palestra di roccia in Val Martello alle strutture al chiuso, come la parete da arrampicata di Sluderno.
  • Atletica: in molte località, come Merano e Naturno, ci sono varie strutture dove praticare atletica.
  • Calcio: per quanto piccolo, ogni paese dell’Alto Adige ha due importante strutture, la Chiesa e il campo da calcio. Se volete giocare a calcio con gli amici, rivolgitevi all’ufficio comunale o direttamente al responsabile.
  • Canottaggio: gli atleti si immergono entusiasti nel fiume Adige e nel torrente Passirio. I canoisti apprezzano soprattutto il bellissimo e ancora poco conosciuto Passirio.
  • Curling: questo sport non è ancora così popolare, ma già da alcuni anni si svolge la Südtirol Curling Cup. L’ultima edizione è stata organizzata presso il Lago di Braies in Val Pusteria, uno dei laghi più belli nella zona. L’evento avrà luogo di nuovo il prossimo anno, il 18 febbraio. Un’ottima opportunità per sperimentare il curling!
  • Downhill: discese rapide con la bici sulle valli. La Val Venosta è da sempre un luogo perfetto per le mountain bike. Ci sono molti itinerari da favola come il sentiero delle pigne alla Malga Marzoner e il percorso sul Passo del Madriccio, considerato il passaggio più in quota sulle Alpi.
  • Golf: bellissimi campi da golf si trovano nei pressi di Merano; tra questi, il GolfClub Passeier.Meran a San Martino in Passiria e il Golf Club Lana nella tenuta Brandis di Lana, a circa cinque chilometri dalla città termale.
  • Hockey: in Alto Adige ci sono diversi club di hockey, alcuni affermati a livello nazionale. L’hockey su ghiaccio viene praticato regolarmente nella MeranArena, lo stadio del ghiaccio di Merano.
  • Judo: corsi di judo vengono organizzati sia presso il Fighting Club Meran sia presso il New Sporting Center di Merano.
  • Motociclismo: in Val Venosta ci sono diverse piste per motociclismo, come i tornanti del Passo dello Stelvio.
  • Nordic Walking: anche il Nordic Walking può essere praticato in occasione di una vacanza sportiva in Alto Adige, sulla Malga di Slingia o nel Parco Flora a Malles.
  • Pallavolo: chi ha voglia di muoversi e di stare in spiaggia può trovare campi da beach volley presso le piscine all’aperto di Prato allo Stelvio, a Merano e nel paese di Tirolo.
  • Pattinaggio sul ghiaccio: i bambini non sono gli unici ad amare il pattinaggio sul ghiaccio liscio. Un’esperienza fiabesca è il pattinaggio sul Lago di Resia ghiacciaio, intorno al campanile. 
  • Slittino: lo slittino è un classico in Alto Adige. Quasi tutte le stazioni sciistiche, come quelle di Solda o Watles, hanno una pista per slittini ben sviluppata.
  • Sport in acqua: canottaggio sul Passirio, rafting nel fiume Adige, kitesurf al Lago di Resia, nuoto nel Lago di Monticolo; per le attività in acqua hanno molto da offrire anche il Burgraviato e la Val Venosta!
  • Tennis: il Tenniscamp Naturno offre ben quattro campi da gioco.
  • Tiro con l’arco: il tiro con l’arco è diventato popolare in Alto Adige soprattutto negli ultimi anni. Il bellissimo impianto di tiro 3D Venostarc si trova a Tarces, frazione di Malles nei pressi del Dreiländereck, sul Passo Resia.
  • Vela: il Lago di Resia è un punto di riferimento per chi pratica vela o kitesurf. Anche il Lago di Caldaro è frequentato tradizionalmente dai velisti!
  • Yoga: al DolceVita Hotel Preidlhof vengono organizzate lezioni di yoga più volte a settimana. La prima lezione di prova è gratuita.
  • Zumba: caratterizzati da ritmi latino-americani e movimenti rapidi, i corsi di zumba sono offerti in diversi paesi, ad esempio nel New Sporting Center di Merano 

Stare bene dalla testa ai piedi: Wellness, Sport e Bike Hotel in Alto Adige

E non è finita: numerosi Sport Hotel in Alto Adige dispongono anche di moderni centri benessere. Lì gli atleti possono essenzialmente massaggiare i muscoli doloranti dopo essersi divertiti con lo sport o aver visitato l’Alto Adige in bicicletta oppure rilassarsi nella sauna dopo una lunga giornata con gli sci. Il Luxury DolceVita Hotel Preidlhof vanta un meraviglioso centro termale e numerose saune e piscine. Inoltre, vengono offerti pacchetti speciali, come i percorsi orientali nella SPA, che dopo una giornata attiva regalano benessere dalla testa ai piedi!

Permalink
Views: 987
09.10.2017
09:23
Monika

ARRAMPICATA AL PREIDLHOF - LE VACANZE PER IL PROPRIO FITNESS

L’arrampicata permette in primo luogo di andare oltre i propri limiti. Arrampicarsi da un albero all’altro e superare gli abissi è divertente per tutti. Si possono fare esperienze speciali con l’arrampicata sia in aree interne sia in spazi all’aria aperta; qui, tra Merano e dintorni, non mancano meravigliose opportunità per testare i propri limiti. Le escursioni per principianti ed esperti conquistano senza dubbio gli appassionati del fitness e dello sport.

Di recente è arrivata anche al DolceVita Luxury Hotel Preidlhof la nuova parete per l’arrampicata per attività all’aria aperta e senza polvere di magnesia!

Il nostro nuovo muro da arrampicata all’aria aperta si trova sulla parete nord della DolceVita Lodge ed è già a disposizione degli ospiti. La parete da arrampicata, alta 7,75 metri, dispone di 6 percorsi con diversi livelli di difficoltà. Arrivati in cima, si viene ricompensati dalla splendida vista sulla piscina all’aperto e sulla suite familiare. Qui arriva la parte più emozionante e con un coraggioso salto nel vuoto si raggiunge di nuovo la terra ferma.

I due dispositivi autobloccanti Redrock Auto Belay consentono di salire su senza l’aiuto di un partner. Gli errori, in altre parole, possono essere evitati molto facilmente.

Gli scalatori esperti possono sperimentare ogni giorno la nuova parete da arrampicata all'Hotel DolceVita Preidlhof. Una volta a settimana, invece, i professionisti dell’arrampicata insegnano le basi ai principianti che vogliono cimentarsi con la nuova parete esterna. Anche gli appassionati, che hanno intenzione di migliorare le proprie prestazioni, possono beneficiare di ogni genere di consigli e suggerimenti.

Le cinghie e le scarpe da arrampicata sono a disposizione per il noleggio presso la reception del Preidlhof.

Vi auguriamo tutto il divertimento possibile durante le vostre vacanze attive presso l'Hotel DolceVita Preidlhof - Luxury Resort - a Naturno nei dintorni di Merano!

Permalink
Views: 1007
14.04.2017
09:50
Susanne

Aloe Vera - Giglio del deserto e pianta officinale

L’aloe vera assomiglia a una pianta di cactus, ma appartiene alla famiglia delle liliaceae. La pianta, che proviene dalle regioni desertiche e subtropicali di Africa, Asia e America Latina, è riuscita nel corso di migliaia di anni di sviluppo a proteggere il suo prezioso contenuto dalle influenze ambientali.

L’aloe cresce direttamente dal terreno formando una rosetta con massimo venti foglie. Le foglie possono essere lunghe fino a 50 cm e sono coriacee, poco flessibili e ricoperte da uno strato di cera. Sui margini esterni presentano delle piccole spine. Se le condizioni sono favorevoli, dopo alcuni anni il gambo della pianta fiorisce. La fioritura è data da tanti piccoli fiori gialli. I fiori sbocciano dal basso verso l’alto, per cui di solito sono visibili i fiori completamente germogliati e quelli appassiti.

È possibile far crescere l’aloe in casa. Occorre un luogo ombreggiato e, soprattutto, un terreno sabbioso. Quando le foglie sono piuttosto grandi (dopo due anni circa), è possibile reciderle. Tuttavia, per far crescere bene la pianta, bisognerebbe lasciare sempre almeno 12 foglie. L’aloe produce le sostanze nutritive e trattiene l’acqua di cui ha bisogno per sopravvivere.

I principi attivi dell’Aloe Vera

I principi attivi sono ben protetti all’interno delle foglie. Il gel è composto prevalentemente di acqua ma contiene circa 200 principi attivi tra vitamine, enzimi, sali minerali, amminoacidi, oli essenziali e acido salicilico dalle proprietà analgesiche.

Per uso esterno, il gel può essere applicato direttamente sulla pelle. Questo gel fresco, infatti, viene assorbito rapidamente. Ha un effetto lenitivo in caso di scottature o punture d’insetto. La sua funzione antibatterica, inoltre, lo rende adatto per le ferite. Veniva utilizzato così già dai guerrieri nell’antichità, mentre gli Egiziani consideravano l’aloe un prodotto di bellezza.

Quando si taglia una foglia dalla pianta, bisogna scegliere una di quelle più in basso. Una volta raccolta la foglia, lasciate uscire il liquido giallo ed eliminate questa parte. Il liquido contiene una resina ricca di aloina, una sostanza altamente irritante e con effetto lassativo non adatta all’uso domestico.

Per uso interno, l’aloe ha effetti positivi in caso di indigestione, allergia, asma, funghi e diabete. Per poter ingerire il gel, è indispensabile eliminare completamente il liquido giallo. Fatto ciò, è possibile consumarlo. Il gel va estratto delicatamente con la lama di un coltello. Può essere consumato così oppure mescolato con un po’ di yogurt e muesli. Un’assunzione regolare di aloe può ridurre i livelli di zucchero, di lipidi e di colesterolo nel sangue. Inoltre, andrebbe ad aumentare il colesterolo buono HDL. L’aloe ovviamente non sostituisce in alcun modo i farmaci, perciò bisogna sempre consultare un medico.

Per l’applicazione, è possibile tagliare un pezzetto di foglia (di dimensioni variabili in base alle necessità) e conservare il resto della foglia in un sacchetto di plastica all’interno del frigorifero, per un paio di giorni.

In commercio sono disponibili molti prodotti con aloe vera, ma ognuno è diverso dagli altri. Sulla confezione viene spesso riportata la dicitura “100% aloe vera”; tuttavia, questo non è sempre indice di purezza, in quanto non viene specificato se il gel è stato essiccato, ridotto in polvere e aggiunto come un concentrato. Sull’etichetta dovrebbero essere elencati tutti gli ingredienti. Se viene riportata la parola “acqua” (aqua), si tratta di un estratto. I conservanti e gli additivi non dovrebbero essere mai aggiunti al prodotto.

Permalink
Views: 1285

Cerca

Archive

Ci trovi anche su