Home - Blog Preidlhof Home - Blog Preidlhof
23.05.2018
08:47
Monika

BASTONCINI DA TREKKING IDEALI PER LE VACANZE IN ALTO ADIGE

Licenza immagine © oneinchpunch – stock.adobe.com

Le vacanze escursionistiche in Alto Adige sono arrivate? Allora è il momento di preparare l'attrezzatura giusta! All'hotel DolceVita pensiamo che i bastoncini da trekking siano essenziali!

Nei nostri cinque hotel escursionistici – il Luxury DolceVita Resort Preidlhof, il DolceVita Resort Lindenhof, il Family Hotel Feldhof, il DolceVita Hotel Jagdhof e il DolceVita ALPIANA RESORT –, gli ospiti possono prendere in prestito i bastoncini. Nel DolceVita Hotel Preidlhof di Naturno e negli altri quattro Hotel DolceVita offriamo tantissimi benefici e assistenza specializzata ai nostri ospiti, entusiasti e appassionati di escursioni.

I bastoncini da trekking ideali per le escursioni in Alto Adige

Per molto tempo l'importanza dei bastoncini da trekking è stata sottovalutata. Ora invece la maggior parte degli escursionisti non può farne a meno. I bastoncini, infatti, offrono un valido supporto in occasione di una vacanza escursionistica in Alto Adige o in altre località. Evitano le cadute, aiutano a districarsi, proteggono i muscoli e le articolazioni. Bisogna prestare molta attenzione quando si acquistano i bastoncini per il trekking in Alto Adige. Da una parte, bisogna scegliere un modello diverso a seconda del tipo di percorso. D'altra parte, i bastoncini devono essere scelti in base alla statura e al peso.

Per attività sportive come la camminata veloce e il nordic walking, si preferiscono bastoncini molto leggeri e leggermente più lunghi che facilitano la presa. Gli escursionisti con media esperienza, che scelgono percorsi facili e alla portata di tutti, devono utilizzare bastoncini funzionali, pratici da afferrare e comodi quando si affrontano le discese. 
Per le escursioni in alta montagna occorrono bastoncini più robusti ma comunque leggeri e facili da trasportare.

Al momento dell'acquisto dei bastoncini da trekking, bisognare prestare attenzione anche a questi aspetti:

  • il manico ergonomico in schiuma è particolarmente comodo; 
  • il sistema di sospensione contribuisce a diminuire lo sforzo della ginocchia 
  • un gommino sostituibile aumenta la durevolezza 
  • la punta del bastoncini dev’essere realizzata in un materiale molto resistente 
  • il cinturino per il polso è preferibile imbottito e semplice da regolare 
  • la corona di forma rotonda, che si adatta meglio alla mano, offre miglior supporto in discesa 
  • i bastoncini ultraleggeri sono perfetti per i lunghi percorsi; chi non porta molti pesi, ad esempio nello zaino, dovrebbe comunque preferire i bastoncini classici 
  • la lunghezza è fondamentale: le persone alte più di 1,90 metri dovrebbero scegliere sempre bastoncini da trekking lunghi almeno 1,30 metri

Una volta scelto il bastoncino, non resta che regolarlo per prepararsi alle vacanze escursionistiche in Alto Adige. Stando in piedi, si chiudono i manici e si posizionano i bastoncini da trekking perpendicolari al pavimento. Mantenendo i gomiti ad angolo retto e appoggiando i bastoncini al pavimento, si trova la lunghezza giusta.

Suggerimenti per utilizzare nel modo giusto i bastoncini da trekking

  • Dove appoggiare il pollice? Infilando la mano dal basso, si posiziona il pollice sul cinturino per afferrare la maniglia. Il bastoncino viene stretto in modo da avere una presa salda ma che non sforzi il dorso della mano. 
  • Nei percorsi da trekking, i bastoncini sono estremamente utili. Se il terreno non è uniforme, il bastoncino che viene appoggiato sulla parte più montuosa può essere regolato più corto o tenuto più in basso. 
  • In discesa, i bastoncini devono essere mantenuti in parallelo per esplorare la strada davanti. I bastoncini aiutano a “frenare”, proteggendo così le articolazioni. Se la discesa è molto ripida, è preferibile allungare i bastoncini in modo da non piegare troppo il busto. La corona offre anche un valido aiuto.

Tra monti e vallate: tutti i vantaggi negli hotel escursionistici DolceVita

Il DolceVita Hotel Preidlhof si trova in una posizione ideale per chi vuole fare trekking in Alto Adige. Il Parco Naturale Gruppo di Tessa e altri lunghi e meravigliosi sentieri escursionistici, come il Meraner Höhenweg, sono facilmente raggiungibili con la funivia o in auto. Una panoramica dei vantaggi offerti agli escursionisti nei cinque hotel DolceVita:

  • Due escursioni guidate a settimana per passeggiare tra pascoli e palmeti 
  • Un delizioso spuntino giornaliero con formula buffet da asporto 
  • Un pratico noleggio di zaini e bastoncini da trekking 
  • Mappe e guide escursionistiche da portare con sé 
  • Suggerimenti su tour ed escursioni per chi vuole saperne di più 
  • Opportunità di scegliere pacchetti escursionistici speciali

Dopo una lunga giornata di escursioni, i nostri ospiti possono rilassarsi nell'area benessere e ristorarsi con una cena gourmet. E l'indomani si ritorna tra foreste, prati e vedute panoramiche!

Permalink
Views: 840
15.05.2018
08:07
Monika

CAMPIONATO AUFGUSS IN ITALIA

Da alcuni anni, si svolge in Italia il Campionato Aufguss, attraverso il quale si scelgono i concorrenti italiani che partecipano al Campionato Mondiale Aufguss.

Attraverso tre turni preliminari, vengono selezionati i migliori concorrenti sia nel singolo sia in squadra. La finale del Campionato Aufguss sarà ospitata nei dintorni di Verona dal 25 al 27 maggio 2018. I 12 migliori partecipanti e le 12 migliori squadre si contendono il biglietto per partecipare al Campionato Mondiale Aufguss, organizzato a settembre presso il SATAMA Sauna Resort & SPA, sul lago Scharmützelsee in Germania. Qui, quasi 100 maestri di sauna provenienti da 20 diverse Nazioni mostreranno le proprie abilità nell’arte della sauna.

Due dei nostri esperti maestri di sauna, Sabrina e Michael, ambiscono a entrare in finale e a ottenere il biglietto per partecipare ai Mondiali di Sauna. I nostri campioni partecipano al Campionato Italiano Aufguss sia individualmente sia in squadra. Sabato 21 aprile 2018 si è disputato il turno preliminare della gara individuale, mentre Domenica 22 aprile 2018 c’è stata la competizione a squadre.

Michael ha partecipato per la prima lo scorso anno, vincendo il premio del pubblico nonché il biglietto per accedere alla finale del Campionato Italiano Aufguss. Per Sabrina si tratta invece della prima partecipazione a un campionato di sauna. Entrambi si stanno impegnando con grande dedizione ed entusiasmo.

La famiglia Ladurner insieme a tutta la squadra del Hotel benessere Preidlhof di Naturno/Alto Adige incrociano le dita per Sabrina e Michael e augurano loro il meglio per la competizione.

Ovviamente vi terremo aggiornati sulle novità!

Permalink
Views: 850
11.05.2018
09:05
Monika

LES SENS DE MARRAKECH – NOVITÀ ALL’HOTEL WELLNESS PREIDLHOF

All'Hotel Wellness Preidlhof è arrivata Les Sens de Marrakech, una lussuosa linea di prodotti per la cura della pelle a base di olio di argan, l'olio più esclusivo al mondo.

L'olio di argan, conosciuto anche come oro liquido del Marocco, si ottiene dai semi dei frutti dell'albero di argan. L'albero cresce esclusivamente in una piccola regione nel sud-ovest del Marocco. L'olio di argan si differenzia dagli altri oli per la sua preziosa combinazione di acidi grassi essenziali e antiossidanti. Viene utilizzato essenzialmente in campo alimentare. Negli ultimi anni, tuttavia, l'olio di argan sta diventando sempre più popolare anche nel settore cosmetico.

Molti ingredienti della linea di bellezza Les Sens de Marrakech, biologica e naturale al 100 %, provengono dal Marocco. Tra questi, le olive, i fiori di mandorlo, la verbena, la rosa, il sandalo, l'ambra e il muschio. I prodotti non contengono né oli minerali né coloranti, sono dermatologicamente testati e non vengono sperimentati sugli animali. Gli accessori e il packaging di tutta la linea di bellezza sono fatti a mano, progettati e realizzati a Marrakech da artisti e artigiani.

Da febbraio 2018, nel nostro Spa Jungbrünnl proponiamo due nuovi trattamenti termali con questi prodotti di prima qualità.

Bagno "Les Sens de Marrakech" - durata 80 min.

Un'atmosfera da favola come nelle Mille e una notte! Il percorso inizia con un bagno di vapore aromatico con un sapone alle olive nere, seguito da un massaggio con la spazzola sul lettino di marmo caldo. Nel bagno aromatico, potrai goderti le fragranze sensuali e una tazza di tè dell'Estremo Oriente. La lozione per il corpo con olio del Marocco ti restituisce nuova energia.

Sogni orientali per due - durata 110 min.

Un'incantevole combinazione di fragranze che conduce in un mondo di sogni. Nel centro benessere proverete un peeling innovativo e scoprirete la speciale cerimonia del tè. Potrete godervi un massaggio completo con olio di argan e con la tua fragranza preferita. Avrete una pelle morbida e vellutata, oleata di profumi orientali: semplicemente meravigliosa.

Non vediamo l'ora di accogliervi nella Spa Jungbrünnl del Luxury DolceVita Hotel Preidlhof di Naturno, il vostro hotel benessere in Alto Adige!

Permalink
Views: 859
07.05.2018
08:21
Monika

LE SCARPE PERFETTE PER LA TUA VACANZA ESCURSIONISTICA: 5 CONSIGLI PER L'ACQUISTO

Licenza immagine © las­se­de­si­gnen – stock.adobe.com

Vi state preparando a una vacanza escursionistica in Alto Adige? Avete dunque bisogno dell'attrezzatura giusta. Indossare un paio di scarpe comode è fondamentale per chi vuole fare trekking in Alto Adige. Delle scarpe inadatte, infatti, trasformano anche il più bel tour in una vera sofferenza. Ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a trovare le scarpe giuste per il vostro soggiorno nel nostro hotel e per godervi le vacanze escursionistiche in Alto Adige.

Vacanze escursionistiche in Alto Adige senza dolore ai piedi: ecco le scarpe perfette

Le scarpe da trekking sono pensate per supportare gli escursionisti che percorrono varie superfici e con diverse condizioni atmosferiche. Una buona scarpa da trekking può durare anche più di dieci anni. Ecco perché vale la pena recarsi in un negozio specializzato nel settore e richiedere una consulenza personalizzata. Chi sceglie le scarpe giuste fa la scelta migliore!

1. Spiegate chiaramente le vostre esigenze e l'uso che farete delle scarpe

Specificate subito in che modo avete intenzione di utilizzare le scarpe. Se siete principianti, probabilmente non avete bisogno delle scarpe per l'alta montagna che vengono indossate dagli alpinisti esperti. L'azienda Meindl utilizza una semplice classificazione dalla A alla D per aiutarvi a scegliere la scarpa giusta in occasione di una vacanza escursionistica in Alto Adige.

Gli scarponcini da trekking delle categorie A e B sono stivaletti leggeri, bassi e multifunzionali. Gli escursionisti che non hanno esigenze particolari, e che in genere sono la maggioranza, possono scegliere scarponcini di categoria B o C. La classica scarpa da trekking (B) è ideale per brevi escursioni ad altezze non troppo elevate. Gli stivaletti di categoria C sono perfetti per chi vuole avventurarsi in collina e in montagna, su sentieri battuti e strade con massi. Gli alpinisti che affrontano escursioni più difficili devono scegliere scarpe da trekking di categoria C o D. Gli stivaletti alti fino alle caviglie sono la soluzione migliore per l'alta montagna e per i ghiacciai.

Un consiglio: chi viaggia per lunghi periodi, anche chi trascorre più giorni in montagna, dovrebbe scegliere scarponcini alti fino alle caviglie. Sono più stabili e alleviano il dolore ai piedi.

2. Scegliete il modello e la misura giusta per voi

Le escursioni non sono sfilate di moda! L'estetica dovrebbe essere un aspetto secondario nella scelta degli scarponcini da montagna. La cosa più importante è la vestibilità del modello: la scarpa deve aderire bene al tallone, in modo che il piede non scivoli all'interno dello stivaletto. La scarpa, in altre parole, non deve né stringere il piede né lasciarlo troppo libero. Generalmente, le scarpe da trekking sono più grandi di quelle indossate per la vita di tutti i giorni!

Ciò dipende da varie ragioni. Innanzitutto, durante le escursioni si indossano calze più spesse; al tempo stesso, l'escursionista deve beneficiare della massima comodità quando affronta salite e discese. Infine, non bisogna dimenticare che i piedi si gonfiano leggermente durante le escursioni, a causa del peso del corpo sostenuto per lunghe ore.

3. Valutate con attenzione il materiale della tomaia

Gli scarponi da montagna, di solito, sono realizzati in pelle o in plastica. Entrambi questi materiali comportano vantaggi e svantaggi.

Gli stivali in pelle, se tenuti con cura, possono durare fino a vent'anni. Si adattano molto bene al piede e generalmente hanno meno cuciture, quindi esercitano una pressione inferiore. Le scarpe in pelle sono tuttavia più costose. Altri punti critici di queste scarpe da trekking sono il peso maggiore e l'asciugatura lenta.

Gli scarponcini da trekking in plastica, realizzati in poliammide, sono più leggeri e più facili da tenere in buono stato. Si asciugano inoltre più velocemente rispetto alle scarpe di pelle. Tuttavia queste scarpe hanno una durata inferiore. Anche per quanto riguarda l'aspetto ecologico, le scarpette da trekking in plastica sono meno preferibili rispetto alle scarpe in pelle.

4. Prestate attenzione al materiale della fodera e della suola

Per quanto riguarda la fodera, si consiglia sempre la pelle, un materiale traspirante, che bilancia le temperature e riduce l'umidità. Soprattutto chi suda abbondantemente dovrebbe sempre scegliere una scarpa rivestita in pelle. Questi rivestimenti infatti hanno il vantaggio di essere più impermeabili. Per quanto concerne la suola, invece, più facile e breve è l'escursione, più morbida può essere la suola. I percorsi rocciosi e le lunghe escursioni richiedono dunque una suola dura che non sollecita il piede.

5. Provate nel modo giusto le scarpe che volete acquistare

  • Provate le scarpe nel pomeriggio o di sera. I piedi, infatti, sono più sottili al mattino presto, mentre si gonfiano leggermente durante il giorno. Se volete acquistare le scarpe giuste per una vacanza all'insegna del trekking in Alto Adige, visitate il negozio specializzato nel pomeriggio.
  • Portate con voi i calzini che indosserete per l’escursione, in modo da provarli nelle scarpe. Nei negozi migliori potrete trovare anche un piccolo percorso per provare le scarpe. Avrete ad esempio la possibilità di salire e scendere dei gradini o di fare una salita in modo da valutare quale sia la taglia giusta.
  • Prendetevi il tempo di cui avete bisogno per scegliere le scarpe e, se necessario, visitate più negozi specializzati.

Gli Hotel DolceVita: un punto di riferimento per le vacanze escursionistiche in Alto Adige

Negli hotel DolceVita offriamo una consulenza per scegliere l'attrezzatura giusta e dispensiamo anche consigli per le escursioni. Tutto ciò renderà indimenticabile la tua vacanza escursionistica in Alto Adige! I cinque DolceVita Hotel a conduzione familiare in Alto Adige  il Luxury DolceVita Resort Preidlhof, l'Hotel Wellness Lindenhof, il Family & Spa Hotel Feldhof, lo Sport & Spa Hotel DolceVita Jagdhof e il Green Luxury Gourmet & Spa ALPIANA RESORT  si trovano tutti in posizione strategica per lunghe escursioni nel variegato paesaggio dell'Alto Adige. I sentieri iniziano proprio davanti alla porta dell'hotel e conducono fino a verdi pascoli e cime remote. Ci auguriamo che vi piaccia il trekking in Alto Adige!

Permalink
Views: 853
23.04.2018
08:43
Monika

DALL'AQUAFITNESS ALLA ZUMBA - FORMA PERFETTA CON UNA VACANZA FITNESS

Licenza immagine © PictureArt - stock.adobe.com

Chi ha detto che le vacanze servono esclusivamente a rilassarsi? Il fitness in vacanza è divertente e si combina perfettamente con il benessere. Nella vita di tutti i giorni, non si ha mai tempo per lo sport. Del resto, oltre a impegnarsi sul lavoro, bisogna prendersi cura dei bambini e della casa. Gli esperti raccomandano di muoversi per almeno 30 minuti al giorno. Tuttavia, solo una persona su due soddisfa questo obbiettivo.

Durante le vacanze, invece, si trova finalmente il tempo per prendersi cura della propria salute e del proprio corpo. Con il ricco programma di fitness e attività degli hotel DolceVita, è facile mantenersi in forma o tornare alla splendida forma di un tempo! Le meravigliose vacanze permettono di prendere il ritmo sportivo e di proseguire anche dopo le ferie.

Vacanze attive con le lezioni di fitness dei DolceVita Hotel

Essendo hotel wellness e fitness, il Preidlhof e gli altri quattro DolceVita offrono un programma completo, studiato e monitorato da istruttori qualificati. Ogni giorno viene proposto un corso di fitness che risveglia la voglia di fare sport. Il programma gratuito varia settimanalmente.

Nuoto: forma perfetta passo dopo passo

Chi sta combattendo per eliminare i chili in più sui fianchi, troverà l'ambiente ideale nella piscina degli Hotel DolceVita. Il nuoto è considerato, a ragione, uno degli sport più salutari e più delicati. Questo sport che stimola l'organismo ha effetti versatili. Chi nuota:

  • mette in moto tutti i muscoli senza affaticare le articolazioni e i legamenti;
  • allena tutto il corpo, sviluppando i muscoli;
  • brucia tra le 500 kcal (rana) e le 900 kcal all'ora (stile libero);
  • rinforza la schiena e il busto, prevenendo problemi posturali;
  • rassoda la pelle (attraverso l'azione dell'acqua).

Nota bene: chi soffre di problemi al collo o alle ginocchia non dovrebbe nuotare a rana, ma dovrebbe preferire lo stile libero o il dorso.

Il fitness in vacanza fa splendere il sole

"Sii felice e in perfetta forma!": questo è il motto del programma fitness DolceVita. Allenare tutti i giorni la forza e la resistenza non solo assicura una splendida forma, ma mette anche il buon umore. Che un'attività fisica moderata migliori l'umore è ben documentato. Persino nel trattamento delle patologie della mente, le escursioni a piedi e le passeggiate in bicicletta vengono utilizzate come misure terapeutiche di accompagnamento. Lo sport ha un effetto positivo sullo stato d'animo, grazie al rilascio di sostanze che restano in circolo circa dodici ore. Il fitness, sia in vacanza che nella vita di tutti i giorni, è utile anche ad allontanare i pensieri cupi!

Quel qualcosa in più: in splendida forma con il personal trainer

Gli Hotel DolceVita, inclusi il DolceVita Wellness e il Fitness Hotel Preidlhof, offrono extra di ogni genere che possono essere prenotati dagli ospiti. Perciò, è possibile prenotare una palestra con un personal trainer. Nella lezione individuale, l'allenatore spiega come migliorare la propria forma fisica, aumentare il benessere e ridurre il peso. Su richiesta, il personal trainer elabora anche un programma di fitness personalizzato, accompagnato da consigli sull'alimentazione.

Prima lo sport, poi la sauna: come combinare correttamente fitness e benessere

Lo sport e la sauna possono essere combinati meravigliosamente, a patto di farlo nell'ordine giusto. Una sauna prima dell'esercizio fisico sarebbe controproducente, in quanto la perdita di liquidi causata dalla sauna ha un effetto negativo sulle prestazioni. La sauna dopo lo sport, invece, viene consigliata da esperti, poiché rilassa i muscoli e aiuta a rigenerarsi. Tra l'allenamento e la sauna, tuttavia, dovrebbero trascorrere almeno 30 minuti di riposo. Dopodiché, le persone che si allenano intensamente possono finalmente rilassarsi nel meraviglioso mondo di benessere degli Hotel DolceVita!

Permalink
Views: 875

Cerca

Archive

Ci trovi anche su